Filtro per l'inquinamento luminoso EXPLORE SCIENTIFIC OPTOLONG 2'' L-eXtreme Deep-Sky

L-eXtreme è un filtro a tre bande, ideale per una forte soppressione dell'inquinamento luminoso. Consente l'astrofotografia di oggetti con emissioni a banda stretta nelle linee O-III e H-Alpha dalla città.

  • Filtro fotografico professionale per l'astronomia
  • Migliora le fotografie delle nebulose a emissione in città
  • Ideale per una forte soppressione dell'inquinamento luminoso
  • Consente la fotografia astronomica anche da città luminose
  • Filtro a doppia banda con elevata trasmissione delle linee O-III + H-alfa
  • Non richiede telescopi estremamente costosi, ma potenti
  • Le telecamere a colori CMOS offrono una qualità dell'immagine come le telecamere mono CCD
  • Doppio filtro passa banda stretta da 7 nm per fotocamere a colori one-shot
  • Diametro 2,0 pollici / 50,8 mm, Filetto di collegamento: M48x0,75 mm
  • Rivestimenti multipli antiriflesso per il massimo contrasto

319,00 €*

Disponibile, tempi di consegna: 1-3 giorni

Codice prodotto: 0310170
GTIN/EAN: 4007922072890
Info sui prodotti "Filtro per l'inquinamento luminoso EXPLORE SCIENTIFIC OPTOLONG 2'' L-eXtreme Deep-Sky"
Filtro L-eXtreme per fotografare la nebbia del cielo profondo dalla città
La costante espansione delle città e il relativo inquinamento luminoso sono diventati un problema crescente per tutti gli astrofotografi. Le soluzioni comuni a questo problema possono essere costose e includono l'acquisto di una fotocamera monocromatica, vari tipi di filtri a banda stretta e un portafiltri.
Soprattutto con telescopi Newton economici ma potenti, rifrattori ED a due lenti o anche lenti acromatiche, i filtri L-eXtreme aprono possibilità completamente nuove per acquisire immagini astronomiche di alta qualità anche all'interno di città inquinate dalla luce. Le fotocamere CMOS possono quindi fornire immagini come le fotocamere monocromatiche. Questa nuova generazione di filtri consente di ottenere incredibili astrofotografie anche in città fortemente inquinate da tutte le loro sorgenti di luce artificiale. Il doppio passa banda stretta per le lunghezze d'onda di O-III e H-alfa e l'attenuazione quasi completa delle sorgenti luminose interferenti da parte di questi nuovi filtri ne fanno una soluzione ideale.

Descrizione L-eXtreme
L-eXtreme è un doppio filtro passa banda stretta da 7 nm che può essere utilizzato con fotocamere a colori one-shot come DSLR (fotocamere reflex digitali), CMOS a colori e fotocamere CCD monocromatiche. La semplicità e l'economicità di questo filtro consentono agli astrofili di riprendere le nebulose a emissione debolmente luminose, anche in cieli luminosi e fortemente inquinati dalla luce. Il filtro L-eXtreme è la scelta migliore per sistemi ottici veloci a un prezzo competitivo. Il filtro isola le linee di emissione H-Alpha e O-III dalle nebulose in modo da massimizzare il contrasto e il rapporto segnale-rumore tra la nebulosa e lo sfondo. Il design del nostro filtro L-eXtreme è un'innovazione tecnica tra i filtri. Per gli astronomi che vivono in aree fortemente inquinate dalla luce o dopo il sorgere della luna, L-eXtreme è un'ottima scelta.

Applicazione principale e prestazioni
Questa nuova generazione di filtri consente incredibili astrofotografie anche da città fortemente inquinate da tutte le loro sorgenti di luce artificiale. La stretta banda passante per le lunghezze d'onda di O-III e H-Alpha e l'attenuazione quasi completa delle sorgenti luminose interferenti non richiedono telescopi né molto grandi né estremamente costosi. Soprattutto con i telescopi Newton economici ma potenti, i rifrattori ED a doppia lente o anche gli obiettivi acromatici, questi filtri aprono possibilità completamente nuove per scattare foto astronomiche di alta qualità. Inoltre, con l'aiuto di questi filtri, le telecamere CMOS a colori possono anche fornire una qualità dell'immagine che si avvicina a quella delle telecamere CCD monocromatiche.

AVVERTIMENTO: Questi filtri per nebulose non sono adatti per l'osservazione solare. NON RIVOLGERE MAI LO SGUARDO DIRETTAMENTE AL SOLE CON QUESTO FILTRO. Si diventa CIECHI, se non si osserva questo avvertimento.

Tecnologia di rivestimento
Rivestimento multiplo antiriflesso sul substrato ottico. Il filtro L-eXtreme utilizza un rivestimento di precisione basato sulla tecnologia di rivestimento a deposizione assistita da ioni per garantire durata e resistenza ai graffi, nonché stabilità su CWL (lunghezza d'onda centrale) non influenzata dalle variazioni di temperatura. Per tutti i filtri sono garantite la precisione assoluta e l'omogeneità dei rivestimenti nonché i valori massimi per la trasmissione in banda passante e la densità ottica nell'area fuori banda.


CARATTERISTICHE
  • Filtro fotografico professionale per l'astronomia
  • Migliora il contrasto quando si fotografano oggetti del cielo profondo
  • Ideale per sopprimere l'inquinamento luminoso estremo
  • Per registrazioni da aree estremamente inquinate dalla luce
  • Filtro a doppia banda con elevata trasmissione delle linee O-III e H-alfa
  • Non richiede telescopi molto grandi o estremamente costosi
  • Risultati eccellenti anche con telescopi Newton economici, rifrattori ED a due lenti o anche lenti acromatiche
  • Il filtro L-eXtreme è la scelta migliore per sistemi ottici veloci.
  • Le telecamere a colori CMOS possono fornire una qualità dell'immagine che si avvicina a quella delle telecamere monocromatiche CCD
  • Diametro del filtro: 2,0 pollici / 50,8 mm
  • Filettatura di collegamento: M48x0,75 mm
  • Materiale di vetro ottico selezionato
  • Spettro: Blocco fuori banda 300-1000 nm: > 99%
  • Qualità della superficie: 60/40 (vedere MIL-O-13830)
  • Lucidatura ottica fine per garantire un fronte d'onda di 1/4 esatto e il massimo parallelismo su entrambe le superfici
  • Elevata trasmissione alle principali linee di emissione della nebbia (ad es. H-alpha 656nm e OIII 496nm &500nm)

CONTENUTO DELLA CONFEZIONE
  • 1 filtro L-eXtreme
  • 1 scatola di protezione dalla polvere
Campo di applicazione [Telescopio-Filtro]: Filtro anti-inquinamento luminoso per l'astrofotografia
Colore: nero
Material: Plastica , Vetro
Tipo di filtro per telescopi: Filtro di interferenza

Accessories

EXPLORE SCIENTIFIC Fotocamera astronomica Deep Sky 16MP
Fotocamera deep-sky ad alta risoluzione con ampio sensore CMOS Panasonic e raffreddamento attivo.Per entrare subito nel mondo dell'astrofotografia. Con la nuova fotocamera EXPLORE SCIENTIFIC DEEP SKY ASTRO si ha un pacchetto completo e moderno per realizzare comodamente foto e video astronomici. Finalmente una fotocamera facile da usare per riprendere galassie, ammassi stellari, la luna e persino i pianeti con un'alta risoluzione e un basso rumore del sensore. Grazie alla veloce interfaccia per computer USB-3, tutti i dati delle immagini vengono trasferiti in pochi secondi. I lunghi tempi di attesa sono ormai un ricordo del passato.Basta collegare la fotocamera al telescopio utilizzando la filettatura femmina T2 (M42.0,75 mm) o l'adattatore plug-in da 2"(50,8 mm) in dotazione e dopo aver installato i driver e il software di registrazione e modifica EXPLORE Capture incluso, si è pronti a scattare le prime vere foto astronomiche con una fotocamera altamente specializzata per la tua applicazione.Il software professionale EXPLORE Capture incluso offre non solo le necessarie funzioni di base per la registrazione di immagini e video, ma anche molte utili funzioni speciali per la rielaborazione delle immagini e per l'impostazione della fotocamera. Funzioni come ad esempio visualizzazione dell'immagine dal vivo, impostazioni di esposizione, bilanciamento del bianco, sottrazione del dark frame, stacking, riprese in time-lapse e molto altro possono essere configurate individualmente. In particolare, il software estremamente sofisticato rende davvero facile compiere i primi passi nell'astrofotografia. Con le impostazioni automatiche si possono generare risultati assolutamente soddisfacenti senza troppe conoscenze pregresse. Se lo si desidera, è possibile semplicemente disattivare le impostazioni automatiche e scoprire gradualmente le singole impostazioni professionali. La nuova telecamera EXPLORE SCIENTIFIC DEEP SKY ha un sensore CMOS Panasonic altamente sensibile e a bassissimo rumore che viene ulteriormente raffreddato fino a 40° C al di sotto della temperatura ambiente dal raffreddamento termoelettrico a due stadi. A differenza delle normali fotocamere DSLR, questo garantisce molto meno rumore e meno pixel caldi nelle registrazioni. Di conseguenza, le immagini non sono solo significativamente più nitide e brillanti, ma contengono semplicemente informazioni sull'immagine più utilizzabili. Grazie all'impostazione controllata della temperatura della telecamera desiderata, è possibile creare fotogrammi scuri in qualsiasi momento in condizioni di registrazione riproducibili. Il sensore CMOS di grande formato con una diagonale di 21,9 mm consente inoltre grandi campi immagine e semplifica notevolmente l'impostazione e il centraggio degli oggetti.La telecamera ha un hub USB integrato con 2 porte USB 2.0 sul retro. Collegare la telecamera autoguida aggiuntiva o la messa a fuoco del motore ecc. utilizzando un cavo USB corto, in modo da ridurre il rischio di cavi aggrovigliati e cavi rotti. Non sono più necessarie connessioni separate dei cavi tra gli accessori e il computer.Nella fornitura è inclusa anche una robusta custodia rigida per la telecamera e gli accessori.NOTA: Non farsi confondere dalle informazioni sui megapixel e dalla struttura dei prezzi contrastante. Nel campo dell'astronomia, non è la risoluzione del sensore ma la massima sensibilità alla luce il criterio decisivo. L'obiettivo principale è catturare quanta più luce possibile in un breve periodo di tempo.Campi visivi per diverse lunghezze focali in minuti di arco e gradi:400 mm - 151 "x 114" (2,5 x 1,9 gradi)500 mm - 121 "x 91" (2,0 x 1,5 gradi)600 mm - 101 "x 76" (1,7 x 1,3 gradi)700 mm - 86 "x 65" (1,4 x 1,1 gradi)800 mm - 76 "x 57" (1,3 x 0,9 gradi)900 mm - 67 "x 51" (1,1 x 1,9 gradi)1000 mm - 61 "x 46" (1,0 x 0,8 gradi)1250 mm - 48 "x 37" (0,8 x 0,6 gradi)1500 mm - 40 "x 30" (0,7 x 0,5 gradi)1750 mm - 35 "x 26" (0,6 x 0,4 gradi)2000 mm - 30 "x 23" (0,5 x 0,4 gradi)CARATTERISTICHETipo di fotocamera: Fotocamera ASTRO 16.0MP ATR3CMOS16000KPAUscita dati: Immagini singole e video   Sensore di immagini: Sensore di colore CMOS Panasonic NM34230PLI Risoluzione regolabile: 4648x3506 / 2304x1750 / 1536x1168Binning regolabile:  1x1 / 2x2 / 3x3Frequenza fotogrammi al secondo (FBS):  22,5 / 43 / 48 Dimensioni fisiche del sensore in pixel: 4648 x 3506Megapixel: 16 MPDimensioni del sensore: 17,6 x 13,3 mm (4/3 pollici)Dimensioni di un pixel: 3,8 µm x 3,8 µmProfondità in bit: 12 bitMessa a fuoco posteriore:  17,5 mm Tipo di chiusura: Otturatore a scorrimentoMemoria interna della fotocamera: DDR 3 RAMRaffreddamento termoelettrico con ventola: Sì, fino a 40° C al di sotto della temperatura ambienteTempi di esposizione regolabili: 150µs fino a 60 minTemperatura di esercizio: da -10 a +50 °C (30-80% UR)Lunghezza cavo USB 3.0: 150 cmLunghezza cavo CC alimentatore: 200 cmAlloggiamento CNC in alluminioDiametro della fotocamera: 80 mm; Lunghezza: 102 mmPeso della fotocamera: 0,53 kgDiametro dell'attacco della fotocamera: 2,0 pollici (50,8 mm)Filettatura di collegamento della fotocamera: T2 (M42x0,75mm)Filettatura del filtro:  Sì, 2.0 pollici nell'attaccoCollegamento della fotocamera al PC: USB 3.0Hub USB integrato con 2 porte USB 2.0Alimentazione elettrica: Alimentatore 12 volt 3,0 ampere inclusi Software: EXPLORE Capture inclusoDriver della fotocamera e driver ASCOM inclusiSistema operativo: WINDOWS 10 e 11 Requisiti PC: CPU Intel Core2 2,8 Ghz o superiore / 2 GB di RAM / USB 3.0  CONTENUTO DELLA CONFEZIONEFotocamera DEEP SKY ASTRO 16.0MPSpina adattatore filettatura T2 a 2.0 "(50,8 mm)Cavo di collegamento USB 3.0 da 150 cmAlimentatore 230V/12V3,0ATappo antipolvere per l'apertura della fotocameraCD softwareCustodia rigidaManuale utente

1.099,00 €*
%
Fotocamera astronomica Deep Sky EXPLORE SCIENTIFIC 7,1MP
Fotocamera Deep Sky ad alta risoluzione con un grande sensore SONY Exmor IMX428 CMOS ad alta sensibilità e raffreddamento attivo per telescopi con focali corte e medie.Entra nel mondo dell’astrofotografia. Con la nuova fotocamera astronomica Deep Sky EXPLORE SCIENTIFIC avrai un moderno pacchetto completo per creare comodamente foto e video di astronomia. Finalmente una fotocamera facile da usare per riprendere galassie, ammassi stellari, la luna e anche alcuni pianeti grazie a una sehr sensibilità del sensore molto elevata, un’alta risoluzione e disturbi del sensore ridotti al minimo. L’elevata sensibilità consente di lavorare con tempi di esposizione molto brevi e di bloccare il seeing nelle riprese di pianeti. Grazie alla rapida interfaccia USB-3, tutte le immagini vengono trasferite in pochi secondi al computer. Anche i lunghi tempi di attesa sono ormai un ricordo.Collega semplicemente la fotocamera con il filetto interno T2 (M42, 0.75 mm) o con l’adattatore da 2"(50.8 mm) incluso nella confezione con il tuo telescopio devi solo installare i driver e il software per riprese ed elaborazione di immagini EXPLORE Capture incluso: ora puoi iniziare a scattare le prime vere astrofotografie con una fotocamera altamente specializzata.Il software professionale EXPLORE Capture incluso offre non solo le funzioni di base per elaborare foto e video, ma anche tante altre funzioni speciali aggiuntive per modificare le immagini e impostare la fotocamera. Funzioni come ad es. l’anteprima live dell’immagine, impostazioni dell’illuminazione, bilanciamento del bianco, sottrazione del dark frame, stacking, immagini in time lapse e tante altre si possono configurare individualmente. Un ampio pacchetto software rende molto più semplice l’ingresso nel mondo dell’astrofotografia. Grazie alle impostazioni automatiche puoi ottenere ottimi risultati anche senza molte conoscenze pregresse. Chi vuole, può semplicemente disattivare le impostazioni automatiche e provare con le impostazioni professionali personalizzate. La nuova fotocamera EXPLORE SCIENTIFIC DEEP SKY è dotata di un sensore SONY Exmor IMX428 CMOS ad alta sensibilità con disturbo ridotto al minimo che grazie alraffreddamento termoelettrico a due livelli si può raffreddare fino a 40°C al di sotto della temperatura ambiente. A differenza delle normali fotocamere DSLR, avrai così nettamente meno disturbi e meno hot pixel nelle tue foto. In questo modo, le immagini non sono solo più nitide e brillanti, ma contengono anche  più informazioni utili. Grazie alla possibilità di impostare la temperatura della fotocamera desiderata, si possono creare in qualsiasi momento dark frame in condizioni riproducibili. Il sensore di grande formato COMOS con diagonale di 17,6 mm permette inoltre di ottenere un ampio campo visivo semplificando le regolazioni e la centratura degli oggetti in modo significativo.Sul retro, la fotocamera è dotata di hub USB integrato con 2 porte USB 2.0, dove potrai collegare il tuo autoguider o un motore di messa a fuoco aggiuntivo con un cavo USB corto: in questo modo c’è meno pericolo di avere grovigli di cavi in giro. Non dovrai poi collegare questi accessori separatamente al computer.Nella confezione è inclusa anche una valigetta rigida per la fotocamera e gli accessori.ATTENZIONE: non lasciarti confondere dal numero di megapixel indicato e dalle diverse combinazioni di prezzo. In astronomia, il criterio decisivo non è la risoluzione del sensore ma la massima sensibilità alla luce. L’obiettivo principale è infatti raccogliere quanta più luce possibile in breve tempo.Campi visivi per diverse focali in minuti primi e gradi:400 mm - 124´x 85´ (2.1 x 1.4 gradi) 500 mm - 99´x 68´ (1,7 x 1.1 gradi) 600 mm - 82´x 56´ (1.4 x 0.9 gradi) 700 mm - 70´x 49´ (1.2 x 0.8 gradi) 800 mm - 62´x 43´ (1.0 x 0.7 gradi) 900 mm - 55´x 38´ (0,9 x 0.6 gradi) 1000 mm - 49´x 34´ (0.8 x 0.6 gradi) 1250 mm - 40´x 27´ (0.7 x 0.5 gradi)1500 mm - 55´x 23´ (0.6 x 0.4 gradi) 1750 mm - 28´x 19´ (0.5 x 0.3 gradi) 2000 mm - 25´x 17´ (0.4 x 0.3 gradi) CARATTERISTICHEtipo di fotocamera: ASTRO 7.1MP ATR3CMOS07100KPAdati prodotti: immagini singole e video   tipo di sensore: sensore CMOS a colori SONY Exmor IMX428 risoluzione massima: 3200x2200binning regolabile:  1x1 / 2x2frequenza dei fotogrammi al secondo (FBS):  51 / 133 dimensione fisica del sensore in pixel: 3200 x 2200 / 1600 x 1100megapixel: 7.1 MPdimensioni del sensore: 14,4 x 9,9 mm (1.1 pollici)dimensioni dei pixel: 4,5 µm x 4,5 µmprofondità di bit: 12 Bittiraggio:  17,5 mm tipo di chiusura: global shuttermemoria interna della fotocamera: DDR 3 RAMraffreddamento termoelettrico con ventola: sì, fino a 40°C al di sotto della temperatura ambientetempi di esposizione: da 150µs a 60 mintemperatura di esercizio: da -10 a +50°C (30-80% RLH)lunghezza del cavo USB 3.0: 150 cmlunghezza del cavo dell’alimentatore CC: 200 cmcorpo in alluminio fresato CNCdiametro della fotocamera: 80 mm; lunghezza: 102 mmpeso della fotocamera: 0,53 kgdiametro dell’attacco della fotocamera: 2,0 pollici (50,8 mm)filettatura della fotocamera: T2 (M42x0,75 mm)filettatura del filtro:  sì, 2,0 pollici con spina femminaattacco della fotocamera al PC: USB 3.0hub USB incorporato con 2 porte USB 2.0alimentazione: alimentatore da 12 V 3,0 A incluso software: EXPLORE Capture inclusodriver della fotocamera e ASCOM inclusisistema operativo: WINDOWS 10 e 11 requisiti PC: CPU Intel Core2  2.8 Ghz o superiore / 2 GB Ram / USB 3.0  CONTENUTO DELLA CONFEZIONEfotocamera DEEP SKY ASTRO 7.1MPadattatore filetto T2 a 2.0" (50,8 mm)cavo USB 3.0 da 150 cmalimentatore 230 V/12 V 3,0 Atappo per l’apertura della fotocamerasoftware CDvaligetta rigidaistruzioni per l’uso

1.195,00 €* 2.390,00 €* (50% risparmio)
BRESSER Messier NT-150S/750 Mirino ottico
NUOVO - ora include un filtro solare obiettivo di alta qualità per l'osservazione sicura di macchie solari, eclissi e transiti planetari. Un telescopio di alta qualità per l'osservazione notturna e solare. Ottica facile da trasportare e nitida con specchio principale parabolico caratterizzano BRESSER Messier NT-150. L'apertura di 150 mm consente già di osservare le nebulose più piccole nella vastità dello spazio. Trova i resti di una gigantesca esplosione stellare del 1054 nella costellazione del Toro o scaccia i filamenti incandescenti della Grande Nebulosa di Orione. Puoi vedere la famosa galassia di Feuerrad nella costellazione del Grande Carro o trovare la nebulosa con manubri nella costellazione di volpe. Questo telescopio è solo un tubo ottico, senza Montatura e treppiede. CARATTERISTICHE Focheggiatore eccellente con diametro di 65 mm Ottica limitata a diffrazione con specchio principale parabolico supporto per mirino ottimizzato per una facile visualizzazione Maniglia per un trasporto confortevole con supporto per telecamera integrato (vite filettata per foto) Guida prismatica con superficie di serraggio in acciaio inossidabile (44mm universale a coda di rondine per GP / EQ5 / LXD75) Adattatore T2 per fotocamere reflex (necessario anello T2 opzionale) Adattatore da 50,8 a 31,7 mm con adattatore T2 integrato (è richiesto l'anello T2 opzionale) con morsetto ad anello in ottone DOTAZIONEOculare da 26 mm Super Plössl (31,7 mm / 1,25 ")Filtro solare per obiettivo adattatore integrato da 31,7 mm e T2 Adattatore per oculari da 50,8 mm (2 ") Morsetti per tubi con guida a prismi (livello Vixen, per supporti EXOS e simili) Maniglia e supporto della fotocamera Cercatore 6x30 Stellarium di software per l'astronomia Primer per telescopio mappa stella girevole

349,00 €*
BRESSER Messier NT203s/800 Ottico tubo
NUOVO - ora include un filtro solare obiettivo di alta qualità per l'osservazione sicura di macchie solari, eclissi e transiti planetari. Un telescopio di alta qualità per l'osservazione notturna e solare. I telescopi BRESSER Messier Newton si sono affermati negli ultimi anni come cavalli da lavoro affidabili per l'astrofotografia. Il nuovo Messier NT203s / 800 con Hexafoc possiamo ora introdurre una nuova generazione di questi dispositivi. Photo Newton con uno specchio principale parabolico consentire al rapporto di apertura rapida di 203 millimetri (8 ") F / 3,9 colpi profondi allo stesso tempo di esposizione della grande 85 millimetri specchio secondario assicura campo di illuminazione ottimale L'alta qualità 2.5.". Hexafoc- Focalizzatori assicura problema - e fotografia senza vignette, fascette con 44 millimetri a binari universale e maniglia con opzione di montaggio per una fotocamera e un eccellente mirino luminoso con mirino, completano il quadro di questi dispositivi di alta qualità. Il focheggiatore può essere facilmente adattato con una riduzione di 10: 1 (codice articolo: 0625720). Per le immagini stella ago-point-fine opzionale HR Coma Corrector (Art.Nr.0510330) può essere utilizzato. Questo è progettato per uso visuale e fotografico e ottimizzare le prestazioni di imaging, in particolare le zone di confine del telaio considerevolmente. CARATTERISTICHE Tubo di alluminio senza fascette / mirino / oculare: 8,7 kg Tubo con accessori completamente forniti: 11,50 kg Apertura 203 mm Lunghezza focale 800 mm Mettere a fuoco 100 mm sopra il focheggiatore retratto Rapporto di apertura f / 3.9 Grande specchio di presa con diametro di 85 mm Ottica limitata a diffrazione con specchio principale parabolico Grandi viti zigrinate per la regolazione degli specchi principali e secondari DOTAZIONE Tubo di alluminio con ottica Filtro solare per obiettivo Morsetti con maniglia e opzione di fissaggio della fotocamera Guida prismatica con superficie di serraggio in acciaio inossidabile (44mm universale a coda di rondine per EXOS / GP / EQ5 / LXD75) Cercatore 8x50 26mm Super Plössl Adattatore per oculare Adattatore da 50,8 mm (2 ") e 30,7 mm (1,25") con connettore filettato T2

609,00 €*
BRESSER Messier AR-127S/635 OTA Tubo ottico Hexafoc
- NUOVO - ora include un filtro solare obiettivo di alta qualità  per l'osservazione sicura di macchie solari, eclissi e transiti planetari. Un telescopio di alta qualità per l'osservazione  notturna e solare.Con la sua piccola struttura il telescopio BRESSER Messier AR-127S offre campi visivi particolarmente grandi e chiari. Non perdete l´occasione di poter osservare la galassia Andromeda con il Messier AR-127S! La luce di questo oggetto che riesce a vedere ad una distanza di piú di 2 milioni anni luce é il Messier AR-127S. Con la grande apertura possono essere inseriti al Messier AR-127S dei filtri nebulari, che riescono a mostrare la nebulosa con un´incredibile chiarezza nei contrasti. ​LINEAMENTI Tipo: Telescopio rifrattore HexafocCampi di applicazione: Luna, Pianeti, Nebulosi, galassie Livello: Principiante, Avanzato VOLUME DI FORNITURA Tubo ottico Filtro solare per obiettivoOculari: 26 mm Super Ploessl 31.7 mm (1.25") 2" adattatori oculari Mirino 8x50 Specchio zenitale

579,00 €*
Tubo ottico Messier BRESSER AR-152S/760 Hexafoc
NUOVO - ora include un filtro solare obiettivo di alta qualità per l'osservazione sicura di macchie solari, eclissi e transiti planetari. Un telescopio di alta qualità per l'osservazione notturna e solare. Con la sua combinazione di breve distanza focale e grande apertura, il Messier AR di BRESSER un predestinato per l'osservazione di grandi oggetti celesti. Ammira il famoso ammasso globulare M 13 nella costellazione di Ercole: ti sembrerà di vedere migliaia di stelle puntiformi distese su un telo brillante di velluto nero. Armato di filtri nebulari potrai meravigliarti alla vista del famoso "Golfo del Messico” nella Nebulosa Nord America nonché di tutti gli oggetti celesti che Charles Messier ha elencato nella sua famosa lista del 1781. Il design compatto del Messier AR-152S consente una grande portabilità, semplicità d’uso, un grande potere di raccolta della luce e un peso molto ridotto per questo peso dimensioni. Grazie allo speciale obiettivo acromatico a quattro lenti, è possibile ottenere un’aberrazione cromatica minore – nonostante il rapporto focale di f/5, molto rapido per un rifrattore – e una migliore correzione fotografica rispetto ad apparecchi della stessa categoria di prezzo a due lenti. Questo telescopio è solo un tubo ottico, senza montatura o treppiede. CARATTERISTICHEfocheggiatore Hexafoc di altissima qualità con diametro interno libero di 2,5” - cercatore Innendurchmesser8x50 con reticolo illuminatoperfetto supporto per il cercatore, offre una visione confortevolemaniglia per comodo trasporto con supporto per fotocamera integrato (vite con filettatura da macchina fotografica)guida prismatica con superficie di serraggio in acciaio inox (coda di rondine universale da 44 mm per GP/ EQ5/LXD75) adattatore da 50,8 mm a 31,7 mm con adattatore T2 integrato (necessario anello T2 non incluso) piano focale/back focus 150 mm dietro un Hexafoc con riduzione di 2"  CONTENUTO DELLA CONFEZIONEtubo otticofiltro solare per obiettivooculare: 26 mm Super Plössl 31,7 mm (1,25") adattatore da 31,7 mm e T2 fascette con guida prismatica con superficie di serraggio in acciaio inox (coda di rondine universale da 44 mm per GP/ EQ5/LXD75) maniglia e supporto per fotocameracercatore dritto 8x50software di astronomia per PC "Stellarium"manuale di telescopiamappa astronomica rotante

799,00 €*
%
EXPLORE SCIENTIFIC ED APO 80mm f/6 FCD-1 Alu 2" R&P Focuser
Gli apocromatici in vetro speciale trilobato ED EXPLORE SCIENTIFIC offrono tutto ciò che fa battere più velocemente il cuore dell'astronomo amatoriale - e ad un prezzo modesto. La struttura a tre colonne con vetro speciale Hoya FCD01-ED e due intercapedini d'aria consente una correzione chiaramente visibile al di sopra del livello di ED a due lingue che sono altrimenti disponibili in questa fascia di prezzo. Un polystrehl computazionale di oltre 0,9 parla un linguaggio molto chiaro rispetto al possibile con due obiettivi 0,8x. Questa prestazione di imaging superiore combinata con meccaniche solide si traduce in un pacchetto che non lascia nulla a desiderare. Inoltre, un rilevatore di campo è disponibile come accessorio opzionale per la fotografia, in modo che il dispositivo possa essere anche fotograficamente utilizzato. La lunghezza del tubo è stata ottimizzata per poter utilizzare anche accessori con posizione di messa a fuoco critica. Tutti gli apocromatici EXPLORE SCIENTIFIC sono dotati di una lente tripletta con intercapedine e di un vetro speciale FCD-1 Hoya per prestazioni visive e fotografiche superiori. CARATTERISTICHE apocromatico trilineare ED Vetro speciale Hoya FCD01-ED Polystrehl di oltre 0,9 Peso: 2,6 kg Posizione di messa a fuoco: 165mm dalla connessione a spina DOTAZIONE tubo ottico Ferrovia prismatica e scarpa universale per mirino Tappi antipolvere per obiettivo e focheggiatore

594,00 €* 799,00 €* (25.66% risparmio)
%
EXPLORE SCIENTIFIC ED APO 80mm f/6 FCD-100 Alu HEX
Apocromato triplo da 80 mm ad alta correzione (tre lenti) con tubo in alluminio ed estensione oculare di precisione HEXAFOC da 2,5". Gli apocromatici sono nella gamma di apertura piccola e media, la misura di tutte le cose: la combinazione di buona trasportabilità, contrasto e nitidezza delle immagini molto alti con le eccellenti possibilità che questi dispositivi offrono per l'astrofotografia, non può essere superata qui. I progressi nella produzione del vetro hanno reso possibili apocromati di alta qualità negli ultimi anni per acquirenti sempre più ampi. Con il nuovo Explore Scientific FCD-100 Alu Hex, questo sviluppo ha raggiunto un altro punto alto: la purezza del colore di questo dispositivo stabilisce nuovi standard in questa fascia di prezzo. Il design dell'ottica raggiunge un polystrehl di 0.979 - un valore che rappresenta la correzione più alta. Questo piccolo apocromatico eccellente è un dispositivo utilizzabile versatile: veloce rapporto focale di f / 6 consente brevi tempi di esposizione per astrofotografia, l'elevata nitidezza e contrasto eccellente rendono osservazioni sul campo, come il Nord America nebulosa o galassia Andromeda possibile come knackscharfe osservazioni planetarie. Il dispositivo è estremamente leggero e compatto - la rugiada può essere inserito per risparmiare spazio. occhiali moderni e la produzione certosina hanno fatto qui telescopi stanno emergendo, offrendo nuovi livelli di puro divertimento osservazione. Così, questo telescopio è pienamente consigliato non solo come un ambito viaggi, ma anche per una rapida osservazione in mezzo, così come per astrofotografia. Il "focheggiatore HEXAFOC alta qualità 2.5 con 1:10 riduzione completa il quadro di questo dispositivo a tutto tondo da - un diametro chiara di 65 mm si verifica anche in astrofotografia con chip più grandi senza vignettatura attraverso l'oculare su come questo può essere il caso con diametri più piccoli . Le famose APO triplete SCIENTIFIC EXPLORE SCIENTIFIC sono offerte nelle seguenti 3 linee di prodotto: Essential Line: Elemento in vetro HOYA FCD-1, tubo AL, focheggiatore 2.0 "Rack & Pinion con 1:10, 2,0" specchio diagonale con riflettività al 99% (vedere Art. No.: 0112084 (AL), 0112106 (AL), 0112132 (AL), 0112155 (CF )) Professional Line: Elemento in vetro HOYA FCD-100, tubo AL / CF, focheggiatore HEXAFOC 2,5 " con 1:10, 2.0“ specchio diagonale con riflettività al 99% (vedere Art. No.: 0112086 (AL), 0112108 (AL), 0112109 (CF), 0112134) (AL), 0112135 (CF)) High-End Line: Ohara FPL 53 elemento in vetro, tubo di Carbon (CF), focheggiatore 3.0 HEXAFOC o Feather-Touch con 1:10, 2.0“ specchio diagonale con riflettivita al 99% ( vedere Art.Nr.: 0112115(CF), 0112140(CF), 0112165(CF) Dati tecnici Apertura: 80mm Lunghezza focale: 480mm Rapporto di apertura: f / 6 Apocromatico a tre lingue con due intercapedini d'aria e elemento centrale FCD-100 Posizione di messa a fuoco: 150 mm dalla connessione a spina Dotazione Tubo ottico "2" Specchio allo zenito 99%. Due manicotti di prolunga per prolungare l'oculare Rotaia prismatica Livello GP Tappi antipolvere per obiettivo e focheggiatore Zoccolo universale del mirino

795,00 €* 1.249,00 €* (36.35% risparmio)
%
ED APO EXPLORE SCIENTIFIC 102mm f/7 FCD-100 CF HEX
Tripletto apocromatico da 102 mm (a tre lenti) con correzione ottica, tubo in carbonio e focheggiatore di precisione HEXAFOC da 2,5". Nell'ambito delle aperture piccole e medie, gli apocromatici sono insuperabili: questi apparecchi uniscono infatti semplicità di trasporto e immagini dai contrasti e dalla nitidezza incredibili a molteplici funzioni per l'astrofotografia. Negli ultimi anni, i progressi nella lavorazione del vetro hanno consentito di produrre sistemi apocromatici di alta qualità per un pubblico sempre più ampio. Con il nuovo Explore Scientific FCD-100 CF Hex, questo percorso è arrivato a un livello ancora superiore: la purezza del colore ottenuta da questo dispositivo stabilisce nuovi standard in questa fascia di prezzo. Il design dell'ottica raggiunge un rapporto di Strehl policromatico di 0,97 - un valore che rappresenta la massima correzione. Questo fantastico apocromatico è anche molto versatile: il veloce rapporto focale f/7 consente tempi di esposizione brevi nell'astrofotografia, le immagini sempre nitide e l'ottimo contrasto permettono sia di avere una visione d'insieme di oggetti più grandi come la Nebulosa Nord America o la Galassia di Andromeda che di effettuare osservazioni planetarie con il massimo della nitidezza. L'apparecchio è straordinariamente leggero e compatto - il tappo anticondensa si mette via facilmente e non ingombra. Le lenti di ultima generazione lavorate con grande cura sono l'elemento fondamentale per questi telescopi che offrono un divertimento ad altissimo livello. Questo modello, infatti, è raccomandato non solo come telescopio da viaggio, ma anche per osservazioni rapide e per l'astrofotografia. A completare questo apparecchio versatile c'è l'ottimo focheggiatore HEXAFOC da 2,5" con riduzione 1:10. Con l'ampio diametro da 65mm, anche nell'astrofotografia con chip più grandi non c'è vignettatura dovuta al focheggiatore, come invece accade spesso con diametri più piccoli. Gli apocromatici EXPLORE SCIENTIFIC Triplet ED sono molto amati dal pubblico e sono disponibili in queste 3 serie: Essential Line: elemento in vetro HOYA FCD-1, tubo AL, focheggiatore rack&pinion da 2.0" con 1:10, diagonale a specchio da 2.0", riflessività del 99% (vedi art.num.: 0112084(AL), 0112106(AL), 0112132(AL), 0112155(CF + 3"FT)) Professional Line: elemento in vetro HOYA FCD-100, tubo AL/CF, focheggiatore HEXAFOC da 2.5" con 1:10, diagonale a specchio da 2.0", riflessività del 99% (vedi art.num.: 0112086(AL), 0112108(AL), 0112109(CF), 0112134(AL), 0112135(CF)) High-End Line: elemento in vetro OHARA FPL-53, tubo in carbonio (CF), focheggiatore Feather-Touch da 3.0" con 1:10, diagonale a specchio da 2.0", riflessività del 99% (vedi art.num.: 0112165(CF))  DATI TECNICI apertura: 102mm distanza focale: 714 mm rapporto focale: f/7 peso del tubo: 3,3 kg, decisamente più leggero grazie al carbonio posizione del fuoco: 150mm dall'attacco apocromatico a tre lenti con due prese d'aria ed elemeto centrale FCD-100 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE tubo ottico diagonale a specchio 99% da 2" due prolunghe per focheggiatore staffa con slitta a coda di rondine e maniglia da trasporto tappo di protezione per l'obiettivo & focheggiatore base universale per cercatore

1.999,00 €* 2.109,00 €* (5.22% risparmio)
EXPLORE SCIENTIFIC ED APO 127mm f/7,5 FCD-100 CF HEX
Apocromatico tripletta 127mm ad alta correzione (tre lenti) con tubo in carbonio e focheggiatore di precisione HEXAFOC da 2,5 ". Gli apocromatici sono nella gamma di apertura piccola e media, la misura di tutte le cose: la combinazione di buona trasportabilità, contrasto e nitidezza delle immagini molto alti con le eccellenti possibilità che questi dispositivi offrono per l'astrofotografia, non può essere battuta qui. I progressi nella produzione del vetro hanno reso possibili apocromati di alta qualità negli ultimi anni per acquirenti sempre più ampi. Con il nuovo Explore Scientific FCD-100 Carbon Hex, questo sviluppo ha raggiunto un altro picco: la purezza del colore di questo dispositivo stabilisce nuovi standard in questa fascia di prezzo. Il design dell'ottica raggiunge un polystrehl di 0,97 - un valore che rappresenta la correzione più alta. Questo eccellente apocromatico è un dispositivo verwenbares versatile: l'apertura rapida di f / 7,5 consente tempi brevi di esposizione per astrofotografia, l'elevata nitidezza e contrasto eccellente rendono osservazioni sul campo, come il Nord America nebulosa o galassia Andromeda possibile come precisio osservazioni planetarie. Il dispositivo è estremamente leggero e compatto - il cappuccio di protezione può essere inserito e la costruzione con tubo in fibra di carbonio consente un notevole risparmio di peso rispetto a un tubo di metallo. Occhiali all'avanguardia e la produzione più attenta hanno creato telescopi che offrono puro divertimento all'osservazione ai massimi livelli. Pertanto, questo telescopio non è solo raccomandato come telescopio da viaggio senza restrizioni, ma anche per una rapida osservazione in mezzo, così come per l'astrofotografia. L'alta qualità 2.5 "focheggiatore con 1:10 riduzione completa il quadro di questo dispositivo a tutto tondo da - un diametro chiara di 65 mm si verifica anche in astrofotografia con chip più grandi senza vignettatura attraverso l'oculare su come questo può essere il caso con diametri inferiori. I popolari EXPLORE SCIENTIFIC Triplet ED APO sono disponibili nelle seguenti 3 serie di prodotti: Linea essenziale: Elemento in vetro HOYA FCD-1, tubo AL, 2.0" Rack&Pinion Focuser con specchio allo zenit da 1:10, 2.0" specchio al 99% (vedi art.no.: 0112084(AL), 0112106(AL), 0112132(AL)), 0112155(CF). Linea Professionale Elemento in vetro HOYA FCD-100, tubo AL/CF, focheggiatore HEXAFOC da 2,5" con specchio allo zenit da 1:10, 2,0" e 99% di riflettenza (vedi art. n.: 0112086(AL), 0112108(AL), 0112109(CF), 0112134(AL), 0112135(CF)) Linea High-End: OHARA FPL-53 elemento in vetro, tubo in carbonio (CF), 3.0 "HEXAFOC o Piuma-Touch focheggiatore con 1:10, 2.0 "specchio zenitale 99% di riflettenza (vedi art.no.: 0112115 (CF), 0112140 (CF), 0112165 (CF), 0112166 (CF)) DATI TECNICI Apertura: 127mm Lunghezza focale: 952mm Rapporto di apertura: f / 7,5 Apocromatico a tre lingue con due intercapedini d'aria e elemento centrale FCD-100 DOTAZIONE Tubo ottico con morsetti 2 "specchio zenitale 99% riflessione Due manicotti di prolunga per focheggiatore

2.779,00 €*
%
EXPLORE SCIENTIFIC MN-152 David H. Levy Comet Hunter Tubo ottico
152/760 mm Maksutov-Newton con tubo in fibra di carbonio. Gruppo ottico con alto grado di correzione per vasti campi d'osservazione e astrofotografia. Sviluppato in collaborazione con il famoso "cacciatore di comete" David H. Levy. Scopo della fornitura • Tubo ottico con focheggiatore da 2" e riduzione 10:1 • Schermo per umidità in carbonio con coperchio antipolvere • Anelli del tubo ad incastro • Explore Scientific 52° LER Oculare 30mm • 8x50 mirino,  illuminazione • Oculare Barrel diametro: 2 "and 1.25" • Strumenti • Istruzioni • Mappa lunare • Mappa stellare rotante Specifications: Overall length including dew shield: 825mm Net weight including tube rings, handle, dew shield and finderscope: 7,9kg

999,00 €* 1.249,00 €* (20.02% risparmio)
BRESSER Messier AR-102xs/460 Hexafoc tubo ottico
- NUOVO - ora include un filtro solare obiettivo di alta qualità per l'osservazione sicura di macchie solari, eclissi e transiti planetari. Un telescopio di alta qualità per l'osservazione notturna e solare. I principianti ambiziosi e le scoperte avanzate con questo dispositivo sono già gli oggetti più luminosi al di fuori del sistema solare. Scopri le strutture della Nebulosa di Orione all'incredibile distanza di 1500 anni luce (14.200.000.000.000 di km)! La partenza del bordo chiaro-scuro (terminatore) sulla luna è un piacere. Il MESSIER AR-102xs non vorrà mai più restituire. Come dispositivo da viaggio compatto, il MESSIER AR-102xs funziona molto bene. Soprattutto la lunghezza focale molto corta di soli 460 mm, consente impressionanti osservazioni di campo ampie di ammassi stellari aperti e della Via Lattea. Solo attraverso l'uso di occhiali speciali ED, potremmo realizzare questo dispositivo molto luminoso. Offre una qualità dell'immagine estremamente elevata con un errore cromatico molto piccolo ad un prezzo interessante. Questo telescopio è solo un tubo ottico, senza supporto e treppiede. CARATTERISTICHE ottimo focheggiatore con diametro interno libero di 2,5” cercatore 6x30 con reticolo; perfetto supporto per il cercatore, offre una visione confortevole diagonale a specchio 31,7 mm (1.25") guida prismatica con superficie di serraggio in acciaio inox (coda di rondine universale da 44 mm per GP/ EQ5/LXD75) adattatore T2 per fotocamere reflex (necessario anello T2 non incluso) telescopio per l'osservazione notturna e solare DOTAZIONE tubo ottico oculare 26 mm Super Plössl (31,7 mm,1,25") diagonale a specchio 31,7 mm (1,25") adattatore da 31,7 mm e T2 integrato guida prismatica con superficie di serraggio in acciaio inox (coda di rondine universale da 44 mm per GP/ EQ5/LXD75) cercatore 6x30 carta stellare ruotabile Filtro solare obiettivo Software per PC di astronomia Stellarium ( scaricare )

339,00 €*

Ähnliche Produkte

%
Filtro nebulare H-Alpha EXPLORE SCIENTIFIC 1,25" 7nm
Oltre alla turbolenza nell'aria, l'illuminazione del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti debolmente illuminati oltre il sistema solare. I lampioni stradali e altre luci artificiali fanno sì che il cielo negli insediamenti umani non sia più propriamente nero. Di conseguenza, anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo ne risentono. A seconda del tipo di oggetto celeste, però, parte della luce interferente può essere filtrata, facilitando la fotografia degli oggetti. Il filtro EXPLORE SCIENTIFIC H-Alpha sfrutta la proprietà della cosiddetta nebulosa a emissione. Questi oggetti si illuminano con determinati colori, che vanno a costituire le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono legate a determinati elementi chimici, in questo caso l'idrogeno rosso incandescente. Questo filtro nebulare blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale) e lascia passare solo le linee di emissione dell'ossigeno. In particolare, la luce disturbante delle lampade al mercurio e ai vapori di sodio viene efficacemente bloccata. L'effetto è sorprendente: Improvvisamente, la nebulosa diventa visibile nelle foto in luoghi che sembrano completamente vuoti senza filtro. Il filtro nebulare EXPLORE SCIENTIFIC H-Alpha è stato sviluppato esclusivamente per l'astrofotografia. Soprattutto quando il cielo è estremamente luminoso, molte nebulose a emissione vengono alla luce solo quando si utilizza questo filtro e sono mostrate per intero sulle astrofotografie. I filtri nebulari H-alfa rendono possibile l'astrofotografia vicino alle città. L'uso porta a risultati di immagine sorprendentemente buoni nonostante l'inquinamento luminoso esistente. Un must per ogni astrofotografo urbano.I filtri nebulari EXPLORE SCIENTIFIC sono forniti con un rapporto di prova individuale, garantendone in questo modo l’alta qualità.La stretta banda passante di soli 7 nm di questo filtro permette di vedere anche le nebulose a debole emissione luminosa o rende visibili solo queste anche in condizioni urbane difficili. CARATTERISTICHEI filtri H-alfa possono essere utilizzati solo per l'astrofotografiaConsentono la fotografia di nebulose a emissione che brillano alla luce dell'idrogeno rossoMolte di queste nebulose ad emissione sono visibili solo con questo filtro nella loro piena estensione nelle fotoBlocca quasi tutta la luce artificiale, specialmente quella proveniente da lampade a vapori di mercurio e sodioLascia passare solo la linea di emissione dell'idrogeno rossaVersione a banda stretta per condizioni urbane difficili e con cieli molto illuminatiLarghezza di banda passante: 7 nmPiù contrasto e dettagli per tutti gli astrofotografi urbaniIdeale per l'uso vicino a città con un cielo molto luminosoCertificato di prova individuale incluso come garanzia di un filtro di alta qualitàCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1 filtro nebulare H-alfa 1,25''

99,00 €* 159,00 €* (37.74% risparmio)
%
Filtro nebulare H-Alpha EXPLORE SCIENTIFIC 2" 7nm
Oltre alla turbolenza nell'aria, l'illuminazione del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti debolmente illuminati oltre il sistema solare. I lampioni stradali e altre luci artificiali fanno sì che il cielo negli insediamenti umani non sia più propriamente nero. Di conseguenza, anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo ne risentono. A seconda del tipo di oggetto celeste, però, parte della luce interferente può essere filtrata, facilitando la fotografia degli oggetti. Il filtro EXPLORE SCIENTIFIC H-Alpha sfrutta la proprietà della cosiddetta nebbia di emissione. Questi oggetti si illuminano con determinati colori, che vanno a costituire le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono legate a determinati elementi chimici, in questo caso l'idrogeno rosso incandescente. Questo filtro nebbia blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale) e lascia passare solo le linee di emissione dell'ossigeno. In particolare, la luce disturbante delle lampade al mercurio e ai vapori di sodio viene efficacemente bloccata. L'effetto è sorprendente: Improvvisamente, la nebbia diventa visibile nelle foto in luoghi che sembrano completamente vuoti senza filtro. Il filtro nebbia EXPLORE SCIENTIFIC H-Alpha è stato sviluppato esclusivamente per l'astrofotografia. Soprattutto quando il cielo è estremamente luminoso, molte nebulose a emissione vengono alla luce solo quando si utilizza questo filtro e sono mostrate per intero sulle astrofotografie. I filtri nebbia H-alfa rendono possibile l'astrofotografia vicino alle città. L'uso porta a risultati di immagine sorprendentemente buoni nonostante l'inquinamento luminoso esistente. Un must per ogni astrofotografo urbano.I filtri nebbia EXPLORE SCIENTIFIC sono forniti con un rapporto di prova individuale, garantendone in questo modo l’alta qualità.La stretta banda passante di soli 7 nm di questo filtro permette di vedere anche le nebulose a debole emissione luminosa o rende visibili solo queste anche in condizioni urbane difficili. CARATTERISTICHEI filtri H-alfa possono essere utilizzati solo per l'astrofotografiaConsentono la fotografia di nebulose a emissione che brillano alla luce dell'idrogeno rossoMolte di queste nebulose ad emissione sono visibili solo con questo filtro nella loro piena estensione nelle fotoBlocca quasi tutta la luce artificiale, specialmente quella proveniente da lampade a vapori di mercurio e sodioLascia passare solo la linea di emissione dell'idrogeno rossaVersione a banda stretta per condizioni urbane difficili e con cieli molto illuminatiLarghezza di banda passante: 7 nmPiù contrasto e dettagli per tutti gli astrofotografi urbaniCertificato di prova individuale incluso come garanzia di un filtro di alta qualitàCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1 filtro nebbia H-alfa 2''

115,00 €* 229,00 €* (49.78% risparmio)
Filtro contro l'inquinamento luminoso EXPLORE SCIENTIFIC OPTOLONG 1,25'' L-eXtreme Deep-Sky
Filtro L-eXtreme per fotografare la nebbia del cielo profondo dalla cittàLa costante espansione delle città e il relativo inquinamento luminoso sono diventati un problema crescente per tutti gli astrofotografi. Le soluzioni comuni a questo problema possono essere costose e comportare l'acquisto di una fotocamera monocromatica, vari tipi di filtri a banda stretta e un portafiltri. Soprattutto con telescopi Newton economici ma potenti, rifrattori ED a due lenti o anche lenti acromatiche, questi filtri aprono possibilità completamente nuove per acquisire immagini astronomiche di alta qualità anche all'interno di città inquinate dalla luce. Le fotocamere CMOS possono quindi fornire immagini come le fotocamere monocromatiche. Questa nuova generazione di filtri consente di ottenere incredibili astrofotografie anche in città fortemente inquinate da tutte le loro sorgenti di luce artificiale. Il doppio passa banda stretta per le lunghezze d'onda di O-III e H-alfa e l'attenuazione quasi completa delle sorgenti luminose interferenti da parte di questi nuovi filtri ne fanno una soluzione ideale. Descrizione L-eXtreme L-eXtreme è un doppio filtro passa banda stretta da 7 nm che può essere utilizzato con fotocamere a colori one-shot come DSLR (fotocamere reflex digitali), CMOS a colori e fotocamere CCD monocromatiche. La semplicità e l'economicità di questo filtro consentono agli astrofili di riprendere le nebulose a emissione debolmente luminose, anche in cieli luminosi e fortemente inquinati dalla luce. Il filtro L-eXtreme è la scelta migliore per sistemi ottici veloci a un prezzo competitivo. Il filtro isola le linee di emissione H-Alpha e O-III dalle nebulose in modo da massimizzare il contrasto e il rapporto segnale-rumore tra la nebulosa e lo sfondo. Il design del nostro filtro L-eXtreme è un'innovazione tecnica tra i filtri. Per gli astronomi che vivono in aree fortemente inquinate dalla luce o dopo il sorgere della luna, L-eXtreme è un'ottima scelta. Applicazione principale e prestazioni Questa nuova generazione di filtri consente incredibili astrofotografie anche da città fortemente inquinate da tutte le loro sorgenti di luce artificiale. La stretta banda passante per le lunghezze d'onda di O-III e H-Alpha e l'attenuazione quasi completa delle sorgenti luminose interferenti non richiedono telescopi né molto grandi né estremamente costosi. Soprattutto con i telescopi Newton economici ma potenti, i rifrattori ED a doppia lente o anche gli obiettivi acromatici, questi filtri aprono possibilità completamente nuove per scattare foto astronomiche di alta qualità. Inoltre, con l'aiuto di questi filtri, le telecamere CMOS a colori possono anche fornire una qualità dell'immagine che si avvicina a quella delle telecamere CCD monocromatiche. AVVERTIMENTO: Questi filtri per nebulose non sono adatti per l'osservazione solare. NON RIVOLGERE MAI LO SGUARDO DIRETTAMENTE AL SOLE CON QUESTO FILTRO. Si diventa CIECHI, se non si osserva questo avvertimento. Tecnologia di rivestimentoRivestimento multiplo antiriflesso sul substrato ottico. Il filtro L-eXtreme utilizza un rivestimento di precisione basato sulla tecnologia di rivestimento a deposizione assistita da ioni per garantire durata e resistenza ai graffi, nonché stabilità su CWL (lunghezza d'onda centrale) non influenzata dalle variazioni di temperatura. Per tutti i filtri sono garantite la precisione assoluta e l'omogeneità dei rivestimenti nonché i valori massimi per la trasmissione in banda passante e la densità ottica nell'area fuori banda. CARATTERISTICHE Filtro fotografico professionale per l'astronomia Migliora il contrasto quando si fotografano oggetti del cielo profondo Ideale per sopprimere l'inquinamento luminoso estremo Per registrazioni da aree estremamente inquinate dalla luce Filtro a doppia banda con elevata trasmissione delle linee O-III e H-alfa Non richiede telescopi molto grandi o estremamente costosi Risultati eccellenti anche con telescopi Newton economici, rifrattori ED a due lenti o anche lenti acromatiche Il filtro L-eXtreme è la scelta migliore per sistemi ottici veloci. Le telecamere a colori CMOS possono fornire una qualità dell'immagine che si avvicina a quella delle telecamere monocromatiche CCD Diametro del filtro: 1,25 pollici / 31,7 mm Filettatura di collegamento: M28x0,6mm Materiale di vetro ottico selezionato Spettro: Blocco fuori banda 300-1000 nm: > 99% Qualità della superficie: 60/40 (vedere MIL-O-13830) Lucidatura ottica fine per garantire un fronte d'onda di 1/4 esatto e il massimo parallelismo su entrambe le superfici Elevata trasmissione alle principali linee di emissione della nebbia (ad es. H-alpha 656nm e OIII 496nm&500nm). CONTENUTO DELLA CONFEZIONE 1 filtro L-eXtreme 1 scatola di protezione dalla polvere

239,00 €*
%
Filtro nebulare H-Alpha EXPLORE SCIENTIFIC 1,25" 12nm
Oltre alla turbolenza nell'aria, l'illuminazione del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti debolmente illuminati oltre il sistema solare. I lampioni stradali e altre luci artificiali fanno sì che il cielo negli insediamenti umani non sia più propriamente nero. Di conseguenza, anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo ne risentono. A seconda del tipo di oggetto celeste, però, parte della luce interferente può essere filtrata, facilitando la fotografia degli oggetti. Il filtro EXPLORE SCIENTIFIC H-Alpha sfrutta la proprietà della cosiddetta nebulosa a emissione. Questi oggetti si illuminano con determinati colori, che vanno a costituire le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono legate a determinati elementi chimici, in questo caso l'idrogeno rosso incandescente. Questo filtro blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale) e lascia passare solo le linee di emissione dell'ossigeno. In particolare, la luce disturbante delle lampade al mercurio e ai vapori di sodio viene efficacemente bloccata. L'effetto è sorprendente: Improvvisamente, la nebbia diventa visibile nelle foto in luoghi che sembrano completamente vuoti senza filtro. Il filtro nebbia EXPLORE SCIENTIFIC H-Alpha è stato sviluppato esclusivamente per l'astrofotografia. Soprattutto quando il cielo è leggermente illuminato, molte nebulose a emissione vengono alla luce solo quando si utilizza questo filtro e vengono mostrate in piena estensione sulle astrofotografie. I filtri della nebulosa H-alfa rendono possibile l'astrofotografia vicino alla città e l'uso porta a risultati di immagine sorprendentemente buoni nonostante l'inquinamento luminoso esistente. Un must per ogni astrofotografo urbano.I filtri nebbia EXPLORE SCIENTIFIC sono forniti con un rapporto di prova individuale, garantendone in questo modo l’alta qualità.CARATTERISTICHEI filtri H-alfa possono essere utilizzati solo per l'astrofotografiaConsentono la fotografia di nebulose a emissione, che brillano alla luce rossa dell'idrogenoMolte di queste nebulose ad emissione sono visibili solo con questo filtro nella loro piena estensione nelle fotoBlocca quasi tutta la luce artificiale, specialmente quella proveniente da lampade a vapori di mercurio e sodioLascia passare solo la linea di emissione dell'idrogeno rossaLarghezza di banda passante: 12 nmPiù contrasto e dettagli per tutti gli astrofotografi urbaniIdeale per l'uso vicino a città con un cielo leggermente illuminatoCertificato di prova individuale incluso come garanzia di un filtro di alta qualitàCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1 filtro nebulare H-alfa 1,25''

58,00 €* 115,00 €* (49.57% risparmio)
Filtro contro l’inquinamento luminoso EXPLORE SCIENTIFIC OPTOLONG 1.25'' L-Pro Deep-Sky
Il filtro LPS L-Pro per la fotografia degli oggetti del cielo profondo come per esempio nebulose e galassie. La costante espansione delle città e il relativo inquinamento luminoso da fonti di luce sempre più artificiali sono diventati un problema crescente per tutti gli astrofotografi. Le soluzioni comuni a questo problema possono essere costose e includono l'acquisto di una fotocamera monocromatica, vari tipi di filtri a banda stretta e un portafiltri. Soprattutto con i telescopi Newton economici, i rifrattori ED a doppia lente o anche gli obiettivi acromatici, i filtri L-Pro aprono possibilità completamente nuove per scattare foto astronomiche di alta qualità anche dalla città luminosa. Le fotocamere CMOS possono persino fornire immagini quasi come le fotocamere monocromatiche. Questa nuova generazione di filtri permette di scattare fantastiche astrofotografie direttamente dalla città con tutte le sue sorgenti di luce artificiale. L-Pro è un filtro multi-banda che offre un migliore bilanciamento del colore espandendo il raggio di trasmissione. La trasmissione bilanciata consente astrofotografie con dominante di colore minima per oggetti con emissione a banda larga come galassie, nebulose a riflessione e ammassi globulari. L-Pro è la prima scelta per la soppressione dell'inquinamento luminoso. Descrizione L-Pro Il filtro L-Pro (L-Professional) è stato sviluppato per migliorare la visibilità di vari oggetti del cielo profondo. Riduce selettivamente la trasmissione delle lunghezze d'onda dell'inquinamento luminoso, in particolare quello dell'illuminazione artificiale come le lampade a vapori di mercurio, le lampade al sodio ad alta e bassa pressione e la luce naturale indesiderata, causata dalle emissioni di ossigeno neutro nella nostra atmosfera (ad es. Skyglow). Insieme all'elevata trasmissione nelle principali linee di emissione della nebulosa di OIII (496 nm e 500 nm), H-beta (486 nm), NII (654 nm e 658 nm), H-alfa (656 nm) e SII (672 nm), questo filtro è adatto per migliorare il contrasto e i dettagli sia per scopi visivi che fotografici in aree rurali con alti livelli di inquinamento luminoso. L-Pro è un filtro multi-banda che offre un migliore bilanciamento del colore espandendo la banda di trasmissione. La trasmissione bilanciata consente astrofotografie con dominante di colore minima per oggetti con emissione a banda larga come galassie, nebulose a riflessione e ammassi globulari. L-Pro è la prima scelta per la soppressione dell'inquinamento luminoso. Principali aree di applicazione e prestazioni Adatto per l'osservazione visiva e l'astrofotografia. Il filtro L-Pro ha una perdita di trasmissione molto bassa per oggetti celesti con uno spettro uniforme ed è quindi molto efficace nella soppressione di fonti di inquinamento luminoso, come nella fotografia di galassie, nebulose a riflessione e ammassi globulari. Lo stesso vale per l'osservazione visiva delle stelle. Il filtro L-Pro da solo sopprime le lunghezze d'onda infrarosse e può quindi essere utilizzato senza problemi per immagini ''L'' con CCD. I filtri per l'inquinamento luminoso non rimuovono gli effetti dell'inquinamento luminoso né aumentano la luminosità dell'oggetto. In molti casi aumentano semplicemente il contrasto tra la nebbia e il cielo notturno, ma non la luminosità della nebbia stessa. AVVERTIMENTO: Questi filtri per nebulose non sono adatti per l'osservazione solare. NON RIVOLGERE MAI LO SGUARDO DIRETTAMENTE AL SOLE CON QUESTO FILTRO. Si rischia di diventare CIECHI, se non si osserva questo avvertimento. Tecnologia di rivestimento L-Pro ha un rivestimento multiplo antiriflesso sul substrato ottico. Il filtro L-Pro utilizza un rivestimento di precisione basato sulla tecnologia di rivestimento a deposizione ionica. Ciò garantisce durata e resistenza ai graffi, nonché stabilità sulla CWL (lunghezza d'onda centrale), che non è influenzata dalle variazioni di temperatura. Per tutti i filtri sono garantite la precisione assoluta e l'omogeneità dei rivestimenti nonché i valori massimi per la trasmissione in banda passante e la densità ottica nell'area fuori banda. CARATTERISTICHE Filtro visivo e fotografico professionale per l'astronomia Migliora la fotografia di oggetti del cielo profondoIdeale per la soppressione a banda larga dell'inquinamento luminoso Diametro del filtro: 1,25 pollici / 31,7 mm Filettatura di collegamento: M28,5 x 0,6 mm (filettatura oculare 1,25 pollici)Materiale di vetro ottico selezionato Spettro: 380-750 nm Qualità della superficie: 60/40 (vedere MIL-O-13830) Vetro finemente lucidato per garantire un fronte d'onda di 1/4 esatto e il massimo parallelismo su entrambe le superficiElevata trasmissione alle principali linee di emissione della nebbia (ad es. H-alpha 656nm, OIII 496nm e 500nm, SII 672nm e H-beta 486nm) Blocco fuori banda di precisione, in particolare per le più importanti linee di emissione dell'inquinamento luminoso artificiale (ad es. Na 589 nm, Hg 435 nm e 578 nm) CONTENUTO DELLA CONFEZIONE Filtro L-Pro (1 pz.) 1 scatola di protezione dalla polvere

169,00 €*
%
Filtro contro l'inquinamento luminoso EXPLORE SCIENTIFIC OPTOLONG 2'' L-Pro Deep-Sky
Il filtro LPS L-Pro per la fotografia degli oggetti del cielo profondo come per esempio nebulose e galassie. La costante espansione delle città e il relativo inquinamento luminoso da fonti di luce sempre più artificiali sono diventati un problema crescente per tutti gli astrofotografi. Le soluzioni comuni a questo problema possono essere costose e includono l'acquisto di una fotocamera monocromatica, vari tipi di filtri a banda stretta e un portafiltri. Soprattutto con i telescopi Newton economici, i rifrattori ED a doppia lente o anche gli obiettivi acromatici, i filtri L-Pro aprono possibilità completamente nuove per scattare foto astronomiche di alta qualità anche dalla città luminosa. Le fotocamere CMOS possono persino fornire immagini quasi come le fotocamere monocromatiche. Questa nuova generazione di filtri permette di scattare fantastiche astrofotografie direttamente dalla città con tutte le sue sorgenti di luce artificiale. L-Pro è un filtro multi-banda che offre un migliore bilanciamento del colore espandendo il raggio di trasmissione. La trasmissione bilanciata consente astrofotografie con dominante di colore minima per oggetti con emissione a banda larga come galassie, nebulose a riflessione e ammassi globulari. L-Pro è la prima scelta per la soppressione dell'inquinamento luminoso. Descrizione L-Pro Il filtro L-Pro (L-Professional) è stato sviluppato per migliorare la visibilità di vari oggetti del cielo profondo. Riduce selettivamente la trasmissione delle lunghezze d'onda dell'inquinamento luminoso, in particolare quello dell'illuminazione artificiale come le lampade a vapori di mercurio, le lampade al sodio ad alta e bassa pressione e la luce naturale indesiderata, causata dalle emissioni di ossigeno neutro nella nostra atmosfera (ad es. Skyglow). Insieme all'elevata trasmissione nelle principali linee di emissione della nebulosa di OIII (496 nm e 500 nm), H-beta (486 nm), NII (654 nm e 658 nm), H-alfa (656 nm) e SII (672 nm), questo filtro è adatto per migliorare il contrasto e i dettagli sia per scopi visivi che fotografici in aree rurali con alti livelli di inquinamento luminoso. L-Pro è un filtro multi-banda che offre un migliore bilanciamento del colore espandendo la banda di trasmissione. La trasmissione bilanciata consente astrofotografie con dominante di colore minima per oggetti con emissione a banda larga come galassie, nebulose a riflessione e ammassi globulari. L-Pro è la prima scelta per la soppressione dell'inquinamento luminoso. Principali aree di applicazione e prestazioni Adatto per l'osservazione visiva e l'astrofotografia. Il filtro L-Pro ha una perdita di trasmissione molto bassa per oggetti celesti con uno spettro uniforme ed è quindi molto efficace nella soppressione di fonti di inquinamento luminoso, come nella fotografia di galassie, nebulose a riflessione e ammassi globulari. Lo stesso vale per l'osservazione visiva delle stelle. Il filtro L-Pro da solo sopprime le lunghezze d'onda infrarosse e può quindi essere utilizzato senza problemi per immagini ''L'' con CCD. I filtri per l'inquinamento luminoso non rimuovono gli effetti dell'inquinamento luminoso né aumentano la luminosità dell'oggetto. In molti casi aumentano semplicemente il contrasto tra la nebbia e il cielo notturno, ma non la luminosità della nebbia stessa. AVVERTIMENTO: Questi filtri per nebulose non sono adatti per l'osservazione solare. NON RIVOLGERE MAI LO SGUARDO DIRETTAMENTE AL SOLE CON QUESTO FILTRO. Si rischia di diventare CIECHI, se non si osserva questo avvertimento. Tecnologia di rivestimento L-Pro ha un rivestimento multiplo antiriflesso sul substrato ottico. Il filtro L-Pro utilizza un rivestimento di precisione basato sulla tecnologia di rivestimento a deposizione ionica. Ciò garantisce durata e resistenza ai graffi, nonché stabilità sulla CWL (lunghezza d'onda centrale), che non è influenzata dalle variazioni di temperatura. Per tutti i filtri sono garantite la precisione assoluta e l'omogeneità dei rivestimenti nonché i valori massimi per la trasmissione in banda passante e la densità ottica nell'area fuori banda. CARATTERISTICHE Filtro visivo e fotografico professionale per l'astronomia Migliora la visibilità e la fotografia di oggetti del cielo profondoIdeale per la soppressione a banda larga dell'inquinamento luminoso Diametro del filtro: 2,0 pollici / 50,8 mm Filettatura di collegamento: M48x0,75 mm Materiale di vetro ottico selezionato Spettro: 380-750 nm Qualità della superficie: 60/40 (vedere MIL-O-13830) Vetro finemente lucidato per garantire un fronte d'onda di 1/4 esatto e il massimo parallelismo su entrambe le superficiElevata trasmissione alle principali linee di emissione della nebbia (ad es. H-alpha 656nm, OIII 496nm e 500nm, SII 672nm e H-beta 486nm) Blocco fuori banda di precisione, in particolare per le più importanti linee di emissione dell'inquinamento luminoso artificiale (ad es. Na 589 nm, Hg 435 nm e 578 nm) CONTENUTO DELLA CONFEZIONE Filtro L-Pro (1 pz.) Scatola di protezione dalla polvere (1 pz.)

206,10 €* 229,00 €* (10% risparmio)
EXPLORE SCIENTIFIC OPTOLONG 1.25'' L-eNhance Deep-Sky Filtro contro l'inquinamento luminoso
Filtro L-eNhance per fotografare le nebulose del Deep-Sky dalla cittàLa costante espansione delle città e il relativo inquinamento luminoso da fonti di luce sempre più artificiali sono diventati un problema crescente per tutti gli astrofotografi. Le soluzioni comuni a questo problema possono essere costose e includono l'acquisto di una fotocamera monocromatica, vari tipi di filtri a banda stretta e un portafiltri.Soprattutto con i telescopi Newton economici, i rifrattori ED a doppia lente o anche gli obiettivi acromatici, i filtri L-eNhance aprono possibilità completamente nuove per scattare foto astronomiche di alta qualità anche dalla città luminosa. Le fotocamere CMOS possono persino fornire immagini quasi come le fotocamere monocromatiche. Questa nuova generazione di filtri permette di scattare fantastiche astrofotografie direttamente dalla città con tutte le sue sorgenti di luce artificiale. Ciò è reso possibile in primo luogo dal passaggio a banda stretta per le lunghezze d'onda di O-III, H-Beta e H-Alpha e dall'attenuazione quasi completa delle sorgenti luminose interferenti. Descrizione L-eNhance L-eNhance offre una soluzione economica e pratica per i fotografi astronomici. È un filtro passa-banda a tre bande progettato per DSLR (fotocamera reflex digitale), CMOS a colori e fotocamere CCD monocromatiche. La facilità d'uso e l'economicità di questo filtro consentono ai dilettanti di acquisire un'ampia gamma di immagini astronomiche, anche in aree luminose e fortemente inquinate. Riteniamo che il design del nostro filtro L-eNhance rappresenti un'innovazione tecnica tra i filtri. Isola efficacemente le linee di emissione delle nebulose H-Alpha, H-Beta e Ossigeno-III e raggiunge una trasmissione massima fino al 90%. Le prestazioni di questo filtro forniscono immagini che altrimenti non sarebbero possibili a causa dell'influenza negativa del cielo inquinato dalla luce.  Applicazione principale e prestazioni Questa nuova generazione di filtri permette di scattare fantastiche astrofotografie direttamente dalla città con tutte le sue sorgenti di luce artificiale. Il passaggio a banda stretta per le lunghezze d'onda di O-III, H-Beta e H-Alpha e l'attenuazione quasi completa delle sorgenti luminose interferenti non richiedono telescopi né molto grandi né estremamente costosi. Specialmente con i telescopi a specchio economici, con i rifrattori ED a due lenti o anche con lenti acromatiche, usando questi filtri si aprono possibilità completamente nuove per la creazione di registrazioni astronomiche di alta classe. Inoltre, con l'aiuto di questi filtri, le telecamere CMOS a colori possono anche fornire una qualità dell'immagine che si avvicina a quella delle telecamere CCD monocromatiche. AVVERTIMENTO: Questi filtri per nebulose non sono adatti per l'osservazione solare. NON RIVOLGERE MAI LO SGUARDO DIRETTAMENTE AL SOLE CON QUESTO FILTRO. Si rischia di diventare CIECHI, se non si osserva questo avvertimento. Tecnologia di rivestimentoIl filtro L-eNhance ha un rivestimento antiriflesso multiplo sul substrato ottico. Il filtro L-eNhance utilizza un rivestimento di precisione basato sulla tecnologia di rivestimento a deposizione ionica. Ciò garantisce durata e resistenza ai graffi, nonché stabilità sulla CWL (lunghezza d'onda centrale), che non è influenzata dalle variazioni di temperatura. Per tutti i filtri sono garantite la precisione assoluta e l'omogeneità dei rivestimenti nonché i valori massimi per la trasmissione in banda passante e la densità ottica nell'area fuori banda. CARATTERISTICHEFiltro fotografico professionale per l'astronomiaMigliora il contrasto quando si fotografano le nebulose a emissioneIdeale per una forte soppressione dell'inquinamento luminosoPer scattare foto anche da città inquinate notevolmente dalla luceFiltro a tre bande con elevata trasmissione delle linee O-III, H-beta e H-alfaNon richiede telescopi molto grandi o estremamente costosiRisultati eccellenti anche con telescopi Newton economici, rifrattori ED a due lenti o anche lenti acromaticheLe telecamere a colori CMOS possono fornire una qualità dell'immagine che si avvicina a quella delle telecamere monocromatiche CCD Colori bilanciati per un risultato dell'immagine naturale Diametro: 1,25 pollici / 31,7mmFilettatura di collegamento: M28,5 x 0,6 mm (filettatura oculare 1,25 pollici)Materiale di vetro ottico selezionato Spettro: 380-750 nm Qualità della superficie: 60/40 (vedere MIL-O-13830) Vetro finemente lucidato per garantire un fronte d'onda di 1/4 esatto e il massimo parallelismo su entrambe le superficiElevata trasmissione alle principali linee di emissione delle nebulose (ad es. H-alpha 656nm, O-III 496nm e 500nm e H-beta 486nm) CONTENUTO DELLA CONFEZIONE 1 filtro L-eNhance 1 scatola di protezione dalla polvere

209,00 €*
EXPLORE SCIENTIFIC OPTOLONG 2 '' L-eNhance Deep-Sky Filtro per l'inquinamento luminoso
Filtro L-eNhance per fotografare la nebbia del cielo profondo dalla cittàLa costante espansione delle città e il relativo inquinamento luminoso da fonti di luce sempre più artificiali sono diventati un problema crescente per tutti gli astrofotografi. Le soluzioni comuni a questo problema possono essere costose e includono l'acquisto di una fotocamera monocromatica, vari tipi di filtri a banda stretta e un portafiltri. Soprattutto con i telescopi Newton economici, i rifrattori ED a doppia lente o anche gli obiettivi acromatici, i filtri L-eNhance aprono possibilità completamente nuove per scattare foto astronomiche di alta qualità anche dalla città luminosa. Le fotocamere CMOS possono persino fornire immagini quasi come le fotocamere monocromatiche. Questa nuova generazione di filtri permette di scattare fantastiche astrofotografie direttamente dalla città con tutte le sue sorgenti di luce artificiale. Ciò è reso possibile in primo luogo dal passaggio a banda stretta per le lunghezze d'onda di O-III, H-Beta e H-Alpha e dall'attenuazione quasi completa delle sorgenti luminose interferenti. Descrizione L-eNhance L-eNhance offre una soluzione economica e pratica per i fotografi astronomici. È un filtro passa-banda a tre bande progettato per DSLR (fotocamera reflex digitale), CMOS a colori e fotocamere CCD monocromatiche. La facilità d'uso e l'economicità di questo filtro consentono ai dilettanti di acquisire un'ampia gamma di immagini astronomiche, anche in aree luminose e fortemente inquinate. Riteniamo che il design del nostro filtro L-eNhance rappresenti un'innovazione tecnica tra i filtri. Isola efficacemente le linee di emissione della nebbia H-Alpha, H-Beta e Ossigeno-III e raggiunge una trasmissione massima fino al 90%. Le prestazioni di questo filtro forniscono immagini che altrimenti non sarebbero possibili a causa dell'influenza negativa del cielo inquinato dalla luce.  Applicazione principale e prestazioni Questa nuova generazione di filtri permette di scattare fantastiche astrofotografie direttamente dalla città con tutte le sue sorgenti di luce artificiale. Il passaggio a banda stretta per le lunghezze d'onda di O-III, H-Beta e H-Alpha e l'attenuazione quasi completa delle sorgenti luminose interferenti non richiedono telescopi né molto grandi né estremamente costosi. Specialmente con i telescopi a specchio economici, con i rifrattori ED a due lenti o anche con lenti acromatiche, usando questi filtri si aprono possibilità completamente nuove per la creazione di registrazioni astronomiche di alta classe. Inoltre, con l'aiuto di questi filtri, le telecamere CMOS a colori possono anche fornire una qualità dell'immagine che si avvicina a quella delle telecamere CCD monocromatiche. AVVERTIMENTO: Questi filtri per nebulose non sono adatti per l'osservazione solare. NON RIVOLGERE MAI LO SGUARDO DIRETTAMENTE AL SOLE CON QUESTO FILTRO. Si rischia di diventare CIECHI, se non si osserva questo avvertimento. Tecnologia di rivestimentoIl filtro L-eNhance ha un rivestimento antiriflesso multiplo sul substrato ottico. Il filtro L-eNhance utilizza un rivestimento di precisione basato sulla tecnologia di rivestimento a deposizione ionica. Ciò garantisce durata e resistenza ai graffi, nonché stabilità sulla CWL (lunghezza d'onda centrale), che non è influenzata dalle variazioni di temperatura. Per tutti i filtri sono garantite la precisione assoluta e l'omogeneità dei rivestimenti nonché i valori massimi per la trasmissione in banda passante e la densità ottica nell'area fuori banda. CARATTERISTICHEFiltro fotografico professionale per l'astronomiaMigliora il contrasto quando si fotografano le nebulose a emissioneIdeale per una forte soppressione dell'inquinamento luminosoPer scattare foto anche da città inquinate notevolmente dalla luceFiltro a tre bande con elevata trasmissione delle linee O-III, H-beta e H-alfaNon richiede telescopi molto grandi o estremamente costosiRisultati eccellenti anche con telescopi Newton economici, rifrattori ED a due lenti o anche lenti acromaticheLe telecamere a colori CMOS possono fornire una qualità dell'immagine che si avvicina a quella delle telecamere monocromatiche CCD Colori bilanciati per un risultato dell'immagine naturale Dimensioni diametro: 2,0 pollici / 50,8 mm Filettatura di collegamento: M48x0,75 mm Materiale di vetro ottico selezionato Spettro: 380-750 nm Qualità della superficie: 60/40 (vedere MIL-O-13830) Vetro finemente lucidato per garantire un fronte d'onda di 1/4 esatto e il massimo parallelismo su entrambe le superficiElevata trasmissione alle principali linee di emissione della nebbia (ad es. H-alpha 656nm, OIII 496nm e 500nm e H-beta 486nm) CONTENUTO DELLA CONFEZIONE 1 filtro L-eNhance 1 scatola di protezione dalla polvere

229,00 €*
%
EXPLORE SCIENTIFIC Filtro dark-sky 77mm Slim
Filtro dark-sky universale con filettatura da 77mm per obiettivi fotografici. Particolarmente adatto per migliorare il contrasto nelle foto delle aurore boreali e degli oggetti del profondo cielo. Le lunghezze d'onda importanti per la fotografia delle aurore boreali di 550nm (verde) e 630nm (rosso) penetrano per oltre il 90%. Una particolarità rispetto ad altri cosiddetti filtri CLS è che viene bloccata in modo efficace solo la luce gialla dello spettro del sodio a 590nm: si bloccano così le lampade a vapori di sodio dell'illuminazione stradale e dalle serre (luce di assimilazione). È un chiaro vantaggio perché la luce gialla viene registrata dalla fotocamera sempre come una miscela di rosso e verde. In particolare nelle foto di aurore boreali o nelle riprese di nebulose a emissione sarebbe quasi impossibile eliminare l’inquinamento luminoso a posteriori elaborandole al computer. Una riduzione dei toni gialli migliora anche la differenziazione dei toni rossi e verdi. Con il filtro dark-sky Explore Scientific è possibile anche immortalare in foto le aurore più deboli in città. Soprattutto in tempi di aumento dell'inquinamento luminoso questo filtro funziona eccezionalmente bene. A differenza dei filtri interferenziali più diffusi (CLS, UHC), questo filtro può essere utilizzato anche su un obiettivo grandangolare, che non è possibile con i filtri interferenziali. Questi ultimi infatti hanno bisogno di una luce incidente verticale e per riprese a campo largo devono essere montati faticosamente fra l'obiettivo e la fotocamera. Il filtro dark-sky non è però solo per gli astrofotografi più ambiziosi, ma garantisce anche una resa naturale del colore del cielo notturno senza complicate elaborazioni delle immagini. Nelle fotografie naturalistiche e in macro, i rossi e i marroni (ad esempio i colori del crepuscolo, del tramonto, del fogliame in autunno) sono meglio enfatizzati e differenziati. Grazie al design molto sottile (slim) di soli 4mm, questo filtro è adatto anche per tutti gli obiettivi grandangolari. In questo modo si possono ottenere immagini senza vignettatura. Foto di prova scattate da Bernd Pröschold - www.sternstunden.net Test: http://www.sternstunden.net/filter-testing.html CARATTERISTICHE filtro dark-sky Miglioramento del contrasto nella fotografia delle aurore e degli oggetti del profondo cielo Immagini grandangolari della Via Lattea e del cielo stellato immagini in time lapse e fotografie di viaggio blocca la luce gialla - un chiaro vantaggio che non può essere sostituito dall’elaborazione al PC riduzione delle interferenze luminose ad es. di lampioni stradali in vetro ottico speciale con ossido di neodimio corpo in alluminio anodizzato nero vite filettata da 77mm per obiettivi fotografici spessore di soli 4 mm (Slim) CONTENUTO DELLA CONFEZIONE filtro deep-sky contenitore antipolvere

79,00 €* 155,00 €* (49.03% risparmio)
%
Filtro nebbia H-Alpha EXPLORE SCIENTIFIC 2" 12nm
Oltre alla turbolenza nell'aria, l'illuminazione del cielo notturno è il più grande ostacolo per l'osservazione di oggetti debolmente illuminati oltre il sistema solare. I lampioni stradali e altre luci artificiali fanno sì che il cielo negli insediamenti umani non sia più propriamente nero. Di conseguenza, anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo ne risentono. A seconda del tipo di oggetto celeste, però, parte della luce interferente può essere filtrata, facilitando la fotografia degli oggetti.Il filtro EXPLORE SCIENTIFIC H-Alpha sfrutta la proprietà della cosiddetta nebbia di emissione. Questi oggetti si illuminano con determinati colori, che vanno a costituire le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono legate a determinati elementi chimici, in questo caso l'idrogeno rosso incandescente. Questo filtro nebbia blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale) e lascia passare solo le linee di emissione dell'ossigeno. In particolare, la luce disturbante delle lampade al mercurio e ai vapori di sodio viene efficacemente bloccata. L'effetto è sorprendente: Improvvisamente, la nebbia diventa visibile nelle foto in luoghi che sembrano completamente vuoti senza filtro. Il filtro nebbia EXPLORE SCIENTIFIC H-Alpha è stato sviluppato esclusivamente per l'astrofotografia. Soprattutto quando il cielo è leggermente illuminato, molte nebulose a emissione vengono alla luce solo quando si utilizza questo filtro e vengono mostrate in piena estensione sulle astrofotografie. I filtri nebbia H-alfa rendono possibile l'astrofotografia vicino alle città. L'uso porta a risultati di immagine sorprendentemente buoni nonostante l'inquinamento luminoso esistente. Un must per ogni astrofotografo urbano.I filtri nebbia EXPLORE SCIENTIFIC sono forniti con un rapporto di prova individuale, garantendone in questo modo l'alta qualità.CARATTERISTICHEI filtri H-alfa possono essere utilizzati solo per l'astrofotografiaConsentono la fotografia di nebulose a emissione che brillano alla luce dell'idrogeno rossoMolte di queste nebulose ad emissione sono visibili solo con questo filtro nella loro piena estensione nelle fotoBlocca quasi tutta la luce artificiale, specialmente quella proveniente da lampade a vapori di mercurio e sodioLascia passare solo la linea di emissione dell'idrogeno rossaLarghezza di banda passante: 12 nmPiù contrasto e dettagli per tutti gli astrofotografi urbaniIdeale per l'uso vicino a città con un cielo leggermente illuminatoCertificato di prova individuale incluso come garanzia di un filtro di alta qualitàCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1 filtro nebbia H-alfa 2''

95,00 €* 189,00 €* (49.74% risparmio)

Kunden haben sich ebenfalls angesehen

EXPLORE SCIENTIFIC OPTOLONG 2 '' L-eNhance Deep-Sky Filtro per l'inquinamento luminoso
Filtro L-eNhance per fotografare la nebbia del cielo profondo dalla cittàLa costante espansione delle città e il relativo inquinamento luminoso da fonti di luce sempre più artificiali sono diventati un problema crescente per tutti gli astrofotografi. Le soluzioni comuni a questo problema possono essere costose e includono l'acquisto di una fotocamera monocromatica, vari tipi di filtri a banda stretta e un portafiltri. Soprattutto con i telescopi Newton economici, i rifrattori ED a doppia lente o anche gli obiettivi acromatici, i filtri L-eNhance aprono possibilità completamente nuove per scattare foto astronomiche di alta qualità anche dalla città luminosa. Le fotocamere CMOS possono persino fornire immagini quasi come le fotocamere monocromatiche. Questa nuova generazione di filtri permette di scattare fantastiche astrofotografie direttamente dalla città con tutte le sue sorgenti di luce artificiale. Ciò è reso possibile in primo luogo dal passaggio a banda stretta per le lunghezze d'onda di O-III, H-Beta e H-Alpha e dall'attenuazione quasi completa delle sorgenti luminose interferenti. Descrizione L-eNhance L-eNhance offre una soluzione economica e pratica per i fotografi astronomici. È un filtro passa-banda a tre bande progettato per DSLR (fotocamera reflex digitale), CMOS a colori e fotocamere CCD monocromatiche. La facilità d'uso e l'economicità di questo filtro consentono ai dilettanti di acquisire un'ampia gamma di immagini astronomiche, anche in aree luminose e fortemente inquinate. Riteniamo che il design del nostro filtro L-eNhance rappresenti un'innovazione tecnica tra i filtri. Isola efficacemente le linee di emissione della nebbia H-Alpha, H-Beta e Ossigeno-III e raggiunge una trasmissione massima fino al 90%. Le prestazioni di questo filtro forniscono immagini che altrimenti non sarebbero possibili a causa dell'influenza negativa del cielo inquinato dalla luce.  Applicazione principale e prestazioni Questa nuova generazione di filtri permette di scattare fantastiche astrofotografie direttamente dalla città con tutte le sue sorgenti di luce artificiale. Il passaggio a banda stretta per le lunghezze d'onda di O-III, H-Beta e H-Alpha e l'attenuazione quasi completa delle sorgenti luminose interferenti non richiedono telescopi né molto grandi né estremamente costosi. Specialmente con i telescopi a specchio economici, con i rifrattori ED a due lenti o anche con lenti acromatiche, usando questi filtri si aprono possibilità completamente nuove per la creazione di registrazioni astronomiche di alta classe. Inoltre, con l'aiuto di questi filtri, le telecamere CMOS a colori possono anche fornire una qualità dell'immagine che si avvicina a quella delle telecamere CCD monocromatiche. AVVERTIMENTO: Questi filtri per nebulose non sono adatti per l'osservazione solare. NON RIVOLGERE MAI LO SGUARDO DIRETTAMENTE AL SOLE CON QUESTO FILTRO. Si rischia di diventare CIECHI, se non si osserva questo avvertimento. Tecnologia di rivestimentoIl filtro L-eNhance ha un rivestimento antiriflesso multiplo sul substrato ottico. Il filtro L-eNhance utilizza un rivestimento di precisione basato sulla tecnologia di rivestimento a deposizione ionica. Ciò garantisce durata e resistenza ai graffi, nonché stabilità sulla CWL (lunghezza d'onda centrale), che non è influenzata dalle variazioni di temperatura. Per tutti i filtri sono garantite la precisione assoluta e l'omogeneità dei rivestimenti nonché i valori massimi per la trasmissione in banda passante e la densità ottica nell'area fuori banda. CARATTERISTICHEFiltro fotografico professionale per l'astronomiaMigliora il contrasto quando si fotografano le nebulose a emissioneIdeale per una forte soppressione dell'inquinamento luminosoPer scattare foto anche da città inquinate notevolmente dalla luceFiltro a tre bande con elevata trasmissione delle linee O-III, H-beta e H-alfaNon richiede telescopi molto grandi o estremamente costosiRisultati eccellenti anche con telescopi Newton economici, rifrattori ED a due lenti o anche lenti acromaticheLe telecamere a colori CMOS possono fornire una qualità dell'immagine che si avvicina a quella delle telecamere monocromatiche CCD Colori bilanciati per un risultato dell'immagine naturale Dimensioni diametro: 2,0 pollici / 50,8 mm Filettatura di collegamento: M48x0,75 mm Materiale di vetro ottico selezionato Spettro: 380-750 nm Qualità della superficie: 60/40 (vedere MIL-O-13830) Vetro finemente lucidato per garantire un fronte d'onda di 1/4 esatto e il massimo parallelismo su entrambe le superficiElevata trasmissione alle principali linee di emissione della nebbia (ad es. H-alpha 656nm, OIII 496nm e 500nm e H-beta 486nm) CONTENUTO DELLA CONFEZIONE 1 filtro L-eNhance 1 scatola di protezione dalla polvere

229,00 €*
Filtro nebulare UHC EXPLORE SCIENTIFIC 2”
Oltre al seeing, l’inquinamento luminoso del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti deboli al di là del sistema solare. Con i lampioni e le altre luci artificiali, nei centri abitati il cielo non è più veramente nero. Ne risente anche il contrasto, e di conseguenza la percezione, degli oggetti Deep Sky. A seconda del tipo di oggetto celeste si può comunque filtrare una parte della luce che interferisce, facilitando così l’osservazione degli oggetti. Il filtro UHC EXPLORE SCIENTIFIC sfrutta la caratteristica delle cosiddette nebulose a emissione. Questi oggetti emettono luce di determinati colori, le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono collegate a determinati elementi chimici - in questo caso idrogeno e ossigeno. Il filtro nebulare EXPLORE SCIENTIFIC UHC blocca tutti gli altri colori (e quindi anche quasi tutta la luce artificiale), e lascia passare solo la linea di emissione dell’idrogeno a 486 nm e 656 nm, nonché le linee dell’ossigeno a 496 nm e 501 nm. L'effetto è sorprendente: improvvisamente si vedono nebulose che senza filtri appaiono completamente vuote. In un cielo leggermente illuminato, ad esempio, alcune nebulose relativamente luminose sono praticamente invisibili con un telescopio, come ad esempio la nebulosa Civetta M97, la nebulosa Velo NGC 6992 o addirittura la nebulosa Manubrio M27. Utilizzando questo filtro, le nebulose si possono osservare senza problemi. Un must per tutti gli aspiranti astronomi. Incluso nella confezione del filtro nebulare Explore Scientific trovi un rapporto di prova specifico: in questo modo saprai di avere tra le mani un filtro di alta qualità

89,00 €*
%
Filtro nebulare H-Alpha EXPLORE SCIENTIFIC 2" 7nm
Oltre alla turbolenza nell'aria, l'illuminazione del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti debolmente illuminati oltre il sistema solare. I lampioni stradali e altre luci artificiali fanno sì che il cielo negli insediamenti umani non sia più propriamente nero. Di conseguenza, anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo ne risentono. A seconda del tipo di oggetto celeste, però, parte della luce interferente può essere filtrata, facilitando la fotografia degli oggetti. Il filtro EXPLORE SCIENTIFIC H-Alpha sfrutta la proprietà della cosiddetta nebbia di emissione. Questi oggetti si illuminano con determinati colori, che vanno a costituire le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono legate a determinati elementi chimici, in questo caso l'idrogeno rosso incandescente. Questo filtro nebbia blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale) e lascia passare solo le linee di emissione dell'ossigeno. In particolare, la luce disturbante delle lampade al mercurio e ai vapori di sodio viene efficacemente bloccata. L'effetto è sorprendente: Improvvisamente, la nebbia diventa visibile nelle foto in luoghi che sembrano completamente vuoti senza filtro. Il filtro nebbia EXPLORE SCIENTIFIC H-Alpha è stato sviluppato esclusivamente per l'astrofotografia. Soprattutto quando il cielo è estremamente luminoso, molte nebulose a emissione vengono alla luce solo quando si utilizza questo filtro e sono mostrate per intero sulle astrofotografie. I filtri nebbia H-alfa rendono possibile l'astrofotografia vicino alle città. L'uso porta a risultati di immagine sorprendentemente buoni nonostante l'inquinamento luminoso esistente. Un must per ogni astrofotografo urbano.I filtri nebbia EXPLORE SCIENTIFIC sono forniti con un rapporto di prova individuale, garantendone in questo modo l’alta qualità.La stretta banda passante di soli 7 nm di questo filtro permette di vedere anche le nebulose a debole emissione luminosa o rende visibili solo queste anche in condizioni urbane difficili. CARATTERISTICHEI filtri H-alfa possono essere utilizzati solo per l'astrofotografiaConsentono la fotografia di nebulose a emissione che brillano alla luce dell'idrogeno rossoMolte di queste nebulose ad emissione sono visibili solo con questo filtro nella loro piena estensione nelle fotoBlocca quasi tutta la luce artificiale, specialmente quella proveniente da lampade a vapori di mercurio e sodioLascia passare solo la linea di emissione dell'idrogeno rossaVersione a banda stretta per condizioni urbane difficili e con cieli molto illuminatiLarghezza di banda passante: 7 nmPiù contrasto e dettagli per tutti gli astrofotografi urbaniCertificato di prova individuale incluso come garanzia di un filtro di alta qualitàCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1 filtro nebbia H-alfa 2''

115,00 €* 229,00 €* (49.78% risparmio)
%
Binocolo BRESSER Astro 20x80 con prismi a porro
Grazie a ottiche Bak4 con rivestimento completo multistrato e ad un diametro dell'obiettivo extra-grande, questo binocolo ad alta luminosità garantisce immagini nitide e brillanti. Con il suo ingrandimento 20x è adatto sia per l'astronomia che per l'osservazione di oggetti terrestri molto distanti. La massima riduzione della luce diffusa regala una resa ottica e una visione perfette. La compensazione diottrica e le conchiglie oculari in gomma pieghevoli offrono anche ai portatori di occhiali la possibilità di sfruttare al meglio il campo visivo di questo apparecchio. Tramite il collegamento per treppiede integrato è possibile montare il modello ASTRO direttamente su un treppiede. CARATTERISTICHE Binocolo per l'osservazione astronomica e a lungo raggio Potere di raccolta della luce estremamente elevato Possibile montaggio diretto su treppiede CONTENUTO DELLA CONFEZIONE Binocolo Custodia

129,90 €* 159,90 €* (18.76% risparmio)