EXPLORE SCIENTIFIC 2" O-III Filtro nebulare

Il filtro Explore Scientific O-III consente di osservare da vicino gli oggetti bassi e deboli del cielo profondo

  • Alta qualità Esplora il filtro O-III scientifico
  • Lascia solo le linee di emissione dell'ossigeno "attraverso"
  • Assorbe tutte le altre linee di emissione e quasi tutta la luce artificiale

119,00 €*

Disponibile, tempi di consegna: 1-3 giorni

Codice prodotto: 0310200
GTIN/EAN: 4007922000039
Info sui prodotti "EXPLORE SCIENTIFIC 2" O-III Filtro nebulare"
Oltre alla turbolenza dell'aria, il brillamento del cielo notturno è il più grande ostacolo all'osservazione di oggetti deboli oltre il sistema solare. A causa di luci stradali e altre luci artificiali, il cielo negli insediamenti umani non è più davvero nero. Questo subisce anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo. A seconda della natura dell'oggetto cielo, tuttavia, è possibile filtrare una parte della luce disturbante e facilitare così l'osservazione degli oggetti. Il filtro Explore Scientific O-III utilizza la proprietà delle cosiddette nebbie di emissione. Questi oggetti brillano in alcuni colori, le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono collegate a determinati elementi chimici - in questo caso l'ossigeno. Il filtro antiappannante Explore Scientific O-III blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale), lasciando passare solo le due linee di emissione dell'ossigeno. L'effetto è sorprendente: all'improvviso, le nebulose appaiono in luoghi che appaiono completamente vuoti senza filtri. Se il cielo è leggermente alleggerito, ad esempio, la nebulosa Cirrus NGC 6992 è praticamente invisibile con un telescopio da 200 mm. Usando questo filtro, puoi vedere la nebbia e le sue strutture completamente senza problemi. Un must per ogni astronomo visivo amatoriale. I filtri Explore Scientific Nebula vengono forniti con un rapporto di prova personalizzato, in modo da essere certi di ottenere filtri di alta qualità.
Campo di applicazione [Telescopio-Filtro]: Filtri per l'osservazione del cielo profondo e l'astrofotografia
Colore: nero
Material: Plastica
Tipo di filtro per telescopi: Filtro nebulare

Ähnliche Produkte

%
Filtro nebulare CLS EXPLORE SCIENTIFIC 2”
Oltre al seeing, l’inquinamento luminoso del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti deboli al di là del sistema solare. Con i lampioni e le altre luci artificiali, nei centri abitati il cielo non è più veramente nero. Ne risente anche il contrasto e di conseguenza la percezione degli oggetti del profondo cielo. A seconda del tipo di oggetto celeste si può comunque filtrare una parte della luce che interferisce, facilitando così l’osservazione degli oggetti. Il filtro CLS Explore Scientific sfrutta il fatto che l’illuminazione artificiale non è uniformemente distribuita su tutto lo spettro. Questi colori – nel caso del filtro nebulare CLS Explore Scientific soprattutto i colori tipici delle lampade al mercurio e delle lampade ad alta pressione tipiche dell’illuminazione stradale – vengono eliminati, mentre le emissioni degli oggetti Deep Sky vengono fatte passare. Con un cielo leggermente più luminoso, alcuni oggetti Deep Sky relativamente chiari sono praticamente invisibili al telescopio, come per esempio il gruppo di galassie di M101. Utilizzando questo filtro è molto più semplici fare osservazioni astronomiche. Un must per tutti gli aspiranti astronomi. Incluso nella confezione del filtro nebulare Explore Scientific trovi un rapporto di prova specifico: in questo modo saprai di avere tra le mani un filtro di alta qualità

57,00 €* 83,00 €* (31.33% risparmio)
Filtro nebulare UHC EXPLORE SCIENTIFIC 2”
Oltre al seeing, l’inquinamento luminoso del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti deboli al di là del sistema solare. Con i lampioni e le altre luci artificiali, nei centri abitati il cielo non è più veramente nero. Ne risente anche il contrasto, e di conseguenza la percezione, degli oggetti Deep Sky. A seconda del tipo di oggetto celeste si può comunque filtrare una parte della luce che interferisce, facilitando così l’osservazione degli oggetti. Il filtro UHC EXPLORE SCIENTIFIC sfrutta la caratteristica delle cosiddette nebulose a emissione. Questi oggetti emettono luce di determinati colori, le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono collegate a determinati elementi chimici - in questo caso idrogeno e ossigeno. Il filtro nebulare EXPLORE SCIENTIFIC UHC blocca tutti gli altri colori (e quindi anche quasi tutta la luce artificiale), e lascia passare solo la linea di emissione dell’idrogeno a 486 nm e 656 nm, nonché le linee dell’ossigeno a 496 nm e 501 nm. L'effetto è sorprendente: improvvisamente si vedono nebulose che senza filtri appaiono completamente vuote. In un cielo leggermente illuminato, ad esempio, alcune nebulose relativamente luminose sono praticamente invisibili con un telescopio, come ad esempio la nebulosa Civetta M97, la nebulosa Velo NGC 6992 o addirittura la nebulosa Manubrio M27. Utilizzando questo filtro, le nebulose si possono osservare senza problemi. Un must per tutti gli aspiranti astronomi. Incluso nella confezione del filtro nebulare Explore Scientific trovi un rapporto di prova specifico: in questo modo saprai di avere tra le mani un filtro di alta qualità

89,00 €*
%
Filtro nebbia O-III EXPLORE SCIENTIFIC 2" 6,5 nm
Oltre alla turbolenza nell'aria, l'illuminazione del cielo notturno è il più grande ostacolo per l'osservazione di oggetti debolmente illuminati oltre il sistema solare. I lampioni stradali e altre luci artificiali fanno sì che il cielo negli insediamenti umani non sia più propriamente nero. Di conseguenza, anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo ne risentono. A seconda del tipo di oggetto celeste, però, parte della luce interferente può essere filtrata, facilitando l'osservazione degli oggetti. Il filtro EXPLORE SCIENTIFIC O-III sfrutta la proprietà della cosiddetta nebbia di emissione. Questi oggetti si illuminano con determinati colori, che vanno a costituire le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono legate a determinati elementi chimici, in questo caso l'ossigeno. Il filtro nebbia EXPLORE SCIENTIFIC O-III blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale) e lascia passare solo le due linee di emissione dell'ossigeno. L'effetto è sorprendente: Improvvisamente, la nebbia diventa visibile in luoghi che sembrano completamente vuoti senza filtro. In un cielo leggermente illuminato, ad esempio, la Nebulosa Cirrus NGC 6992 è praticamente invisibile con un telescopio da 200 mm. Quando si utilizza questo filtro, è possibile vedere la nebbia e le sue strutture senza problemi. Un must per ogni astrofilo dilettante e anche per l'astrofotografia. I filtri nebbia EXPLORE SCIENTIFIC sono forniti con un rapporto di prova individuale, garantendone in questo modo l'alta qualità.La stretta banda passante di soli 6,5 nm di questo filtro permette di vedere anche le nebulose a debole emissione luminosa o rende visibili solo queste anche in condizioni urbane difficili. CARATTERISTICHEFacilita l'osservazione delle cosiddette nebulose a emissioneBlocca quasi tutta la luce artificialeLascia passare solo le due linee di emissione per l'ossigenoLarghezza di banda passante: 6,5 nmVersione a banda stretta per condizioni urbane difficili Consente un maggiore contrasto con gli oggetti del cielo profondo scarsamente illuminatiPiù contrasto e dettagli per tutti gli osservatori urbani e gli astrofotografiCertificato di prova individuale incluso come garanzia di un filtro di alta qualitàCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1 filtro nebbia O-III da 1,25''

80,00 €* 159,00 €* (49.69% risparmio)
Filtro nebbia O-III EXPLORE SCIENTIFIC 2" 6,5 nm
Oltre alla turbolenza nell'aria, l'illuminazione del cielo notturno è il più grande ostacolo per l'osservazione di oggetti debolmente illuminati oltre il sistema solare. I lampioni stradali e altre luci artificiali fanno sì che il cielo negli insediamenti umani non sia più propriamente nero. Di conseguenza, anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo ne risentono. A seconda del tipo di oggetto celeste, però, parte della luce interferente può essere filtrata, facilitando l'osservazione degli oggetti. Il filtro EXPLORE SCIENTIFIC O-III sfrutta la proprietà della cosiddetta nebbia di emissione. Questi oggetti si illuminano con determinati colori, che vanno a costituire le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono legate a determinati elementi chimici, in questo caso l'ossigeno. Il filtro nebbia EXPLORE SCIENTIFIC O-III blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale) e lascia passare solo le due linee di emissione dell'ossigeno. L'effetto è sorprendente: Improvvisamente, la nebbia diventa visibile in luoghi che sembrano completamente vuoti senza filtro. In un cielo leggermente illuminato, ad esempio, la Nebulosa Cirrus NGC 6992 è praticamente invisibile con un telescopio da 200 mm. Quando si utilizza questo filtro, è possibile vedere la nebbia e le sue strutture senza problemi. Un must per ogni astrofilo dilettante e anche per l'astrofotografia. I filtri nebbia EXPLORE SCIENTIFIC sono forniti con un rapporto di prova individuale, garantendone in questo modo l'alta qualità.La stretta banda passante di soli 6,5 nm di questo filtro permette di vedere anche le nebulose a debole emissione luminosa o rende visibili solo queste anche in condizioni urbane difficili. CARATTERISTICHEFacilita l'osservazione delle cosiddette nebulose a emissioneBlocca quasi tutta la luce artificialeLascia passare solo le due linee di emissione per l'ossigenoLarghezza di banda passante: 6,5 nmVersione a banda stretta per condizioni urbane difficili e con cieli molto illuminatiConsente un maggiore contrasto con gli oggetti del cielo profondo scarsamente illuminatiPiù contrasto e dettagli per tutti gli osservatori urbani e gli astrofotografiCertificato di prova individuale incluso come garanzia di un filtro di alta qualitàCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1 filtro nebbia O-III da 2''

229,00 €*
%
Filtro nebulare EXPLORE SCIENTIFIC S-II 1,25" 12nm
Oltre alla turbolenza nell'aria, l'illuminazione del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti debolmente illuminati oltre il sistema solare. I lampioni stradali e altre luci artificiali fanno sì che il cielo negli insediamenti umani non sia più propriamente nero. Di conseguenza, anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo ne risentono. A seconda del tipo di oggetto celeste, però, parte della luce interferente può essere filtrata, facilitando l'osservazione degli oggetti. Il filtro EXPLORE SCIENTIFIC S-II sfrutta la proprietà della cosiddetta nebulosa a emissione. Questi oggetti si illuminano con determinati colori, che vanno a costituire le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono legate a determinati elementi chimici, in questo caso allo zolfo ionizzato. Il filtro nebulare EXPLORE SCIENTIFIC S-II blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale) e lascia passare solo le linee di emissione dello zolfo ionizzato a 672 nm. L'effetto è sorprendente: Improvvisamente, la nebbia diventa visibile in luoghi che sembrano completamente vuoti senza filtro. Con un cielo leggermente illuminato, molte nebulose planetarie, nebulose a emissione e resti di supernova possono essere visti senza problemi quando si utilizza questo filtro. Un must per ogni astrofilo dilettante e anche per l'astrofotografia.I filtri nebulari EXPLORE SCIENTIFIC sono forniti con un rapporto di prova individuale, garantendone in questo modo l’alta qualità.CARATTERISTICHEFacilita l'osservazione di nebulose planetarie, nebulose a emissione e resti di supernovaBlocca quasi tutta la luce artificialeLascia passare solo la linea di emissione di zolfo ionizzato a 672 nmLarghezza di banda passante: 12 nmConsente un maggiore contrasto con gli oggetti del cielo profondo scarsamente illuminatiPiù contrasto e dettagli per tutti gli osservatori urbani e gli astrofotografiCertificato di prova individuale incluso come garanzia di un filtro di alta qualitàCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1 filtro nebulare S-II da 1,25''

60,00 €* 119,00 €* (49.58% risparmio)
%
EXPLORE SCIENTIFIC 1,25" H-Beta Filtro nebulare
Oltre alla turbolenza dell'aria, il brillamento del cielo notturno è il più grande ostacolo all'osservazione di oggetti deboli oltre il sistema solare. A causa di lampioni stradali e altre luci artificiali, il cielo negli insediamenti umani non è più davvero nero. Questo subisce anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo. A seconda della natura dell'oggetto cielo, tuttavia, è possibile filtrare via parte della luce disturbante e facilitare così l'osservazione degli oggetti. Il filtro Explore Scientific H-beta sfrutta la proprietà delle cosiddette nebbie di emissione. Questi oggetti brillano in alcuni colori, le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono collegate a determinati elementi chimici - in questo caso idrogeno. Il filtro antiappannamento Explore Scientific H-beta blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale), lasciando solo la linea di emissione dell'idrogeno a 486 nm. L'effetto è sorprendente: all'improvviso, le nebulose appaiono in luoghi che appaiono completamente vuoti senza filtri. Ad esempio, con un cielo leggermente illuminato, la Nebulosa Testa di Cavallo è praticamente invisibile con un telescopio da 300 mm. Usando questo filtro, puoi vedere la nebbia completamente senza problemi. Un must per ogni astronomo visivo amatoriale. I filtri Explore Scientific Nebula vengono forniti con un rapporto di prova personalizzato, così puoi essere sicuro di ottenere filtri di alta qualità

50,00 €* 99,00 €* (49.49% risparmio)
%
Filtro nebulare H-Beta EXPLORE SCIENTIFIC 2”
Oltre al seeing, l’inquinamento luminoso del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti deboli al di là del sistema solare. Con i lampioni e le altre luci artificiali, nei centri abitati il cielo non è più veramente nero. Ne risente anche il contrasto e di conseguenza la percezione degli oggetti del profondo cielo. A seconda del tipo di oggetto celeste si può comunque filtrare una parte della luce che interferisce, facilitando così l’osservazione degli oggetti. Il filtro H-beta EXPLORE SCIENTIFIC sfrutta la caratteristica delle cosiddette nebulose a emissione. Questi oggetti emettono luce di determinati colori, le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono collegate a determinati elementi chimici - in questo caso idrogeno. Il filtro nebulare Explore Scientific H-beta blocca tutti gli altri colori (e quindi anche quasi tutta la luce artificiale), e lascia passare solo la linea di emissione dell’idrogeno a 486 nm. L'effetto è sorprendente: improvvisamente si vedono nebulose che senza filtri appaiono completamente vuote. In un cielo leggermente illuminato, ad esempio, con un telescopio da 300 mm la nebulosa Testa di Cavallo è praticamente invisibile. Utilizzando questo filtro, la nebulosa si può osservare senza problemi. Un must per tutti gli aspiranti astronomi. Incluso nella confezione del filtro nebulare Explore Scientific trovi un rapporto di prova specifico: in questo modo saprai di avere tra le mani un filtro di alta qualità

75,00 €* 121,00 €* (38.02% risparmio)
%
Filtro nebulare EXPLORE SCIENTIFIC 2" S-II 6,5 nm
Oltre alla turbolenza nell'aria, l'illuminazione del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti debolmente illuminati oltre il sistema solare. I lampioni stradali e altre luci artificiali fanno sì che il cielo negli insediamenti umani non sia più propriamente nero. Di conseguenza, anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo ne risentono. A seconda del tipo di oggetto celeste, però, parte della luce interferente può essere filtrata, facilitando l'osservazione degli oggetti. Il filtro EXPLORE SCIENTIFIC S-II sfrutta la proprietà della cosiddetta nebulosa a emissione. Questi oggetti si illuminano con determinati colori, che vanno a costituire le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono legate a determinati elementi chimici, in questo caso allo zolfo ionizzato. Il filtro nebulare EXPLORE SCIENTIFIC S-II blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale) e lascia passare solo le linee di emissione dello zolfo ionizzato a 672 nm. L'effetto è sorprendente: Improvvisamente, la nebbia diventa visibile in luoghi che sembrano completamente vuoti senza filtro. Con un cielo leggermente illuminato, molte nebulose planetarie, nebulose a emissione e resti di supernova possono essere visti senza problemi quando si utilizza questo filtro. Un must per ogni astrofilo dilettante e anche per l'astrofotografia.I filtri nebbia EXPLORE SCIENTIFIC sono forniti con un rapporto di prova individuale, garantendone in questo modo l’alta qualità.La stretta banda passante di soli 6,5 nm di questo filtro permette di vedere anche le nebulose planetarie a debole emissione luminosa, le nebulose a emissione e i resti di Supernova oppure rende visibili solo queste anche in condizioni urbane difficili.CARATTERISTICHEFacilita l'osservazione di nebulose planetarie, nebulose a emissione e resti di supernovaBlocca quasi tutta la luce artificialeLascia passare solo la linea di emissione di zolfo ionizzato a 672 nmLarghezza di banda passante: 6,5 nmVersione a banda stretta per condizioni urbane difficiliConsente un maggiore contrasto con gli oggetti del cielo profondo scarsamente illuminatiPiù contrasto e dettagli per tutti gli osservatori urbani e gli astrofotografiUn rapporto di prova individuale di questo filtro Premium è incluso nella fornituraCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1 filtro nebulare S-II da 2''

115,00 €* 229,00 €* (49.78% risparmio)
Filtro nebulare O-III EXPLORE SCIENTIFIC 1,25”
Oltre al seeing, l’inquinamento luminoso del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti deboli al di là del sistema solare. Con i lampioni e le altre luci artificiali, nei centri abitati il cielo non è più veramente nero. Ne risente anche il contrasto, e di conseguenza la percezione, degli oggetti Deep Sky. A seconda del tipo di oggetto celeste si può però filtrare una parte della luce che disturba, facilitando l’osservazione degli oggetti. Il filtro O-III EXPLORE SCIENTIFIC sfrutta la caratteristica delle cosiddette nebulose a emissione. Questi oggetti emettono luce di determinati colori, le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono collegate a determinati elementi chimici - in questo caso ossigeno. Il filtro nebulare O-III EXPLORE SCIENTIFIC blocca tutti gli altri colori (e quindi anche quasi tutta la luce artificiale), e lascia passare solo le due linee di emissione dell’ossigeno. L'effetto è sorprendente: improvvisamente si vedono nebulose che senza filtri appaiono completamente vuote. In un cielo leggermente illuminato, ad esempio, con un telescopio da 200 mm la nebulosa Velo NGC 6992 è praticamente invisibile. Utilizzando questo filtro si possono osservare senza problemi la nebulosa con le sue strutture. Un must per tutti gli aspiranti astronomi. Incluso nella confezione del filtro nebulare CLS EXPLORE SCIENTIFIC trovi un rapporto di prova specifico: in questo modo saprai di avere tra le mani un filtro di alta qualitàCARATTERISTICHEfacilita l’osservazione delle cosiddette nebulose a emissioneblocca quasi tutta la luce artificialelascia passare solo le due linee di emissione dell’ossigenoCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1x filtro nebulare 1,25" O-III

79,00 €*
%
Filtro nebulare EXPLORE SCIENTIFIC S-II 2" 12nm
​Oltre alla turbolenza nell'aria, l'illuminazione del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti debolmente illuminati oltre il sistema solare. I lampioni stradali e altre luci artificiali fanno sì che il cielo negli insediamenti umani non sia più propriamente nero. Di conseguenza, anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo ne risentono. A seconda del tipo di oggetto celeste, però, parte della luce interferente può essere filtrata, facilitando l'osservazione degli oggetti. Il filtro EXPLORE SCIENTIFIC S-II sfrutta la proprietà della cosiddetta nebulosa a emissione. Questi oggetti si illuminano con determinati colori, che vanno a costituire le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono legate a determinati elementi chimici, in questo caso allo zolfo ionizzato. Il filtro nebulare EXPLORE SCIENTIFIC S-II blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale) e lascia passare solo le linee di emissione dello zolfo ionizzato a 672 nm. L'effetto è sorprendente: Improvvisamente, la nebbia diventa visibile in luoghi che sembrano completamente vuoti senza filtro. Con un cielo leggermente illuminato, molte nebulose planetarie, nebulose a emissione e resti di supernova possono essere visti senza problemi quando si utilizza questo filtro. Un must per ogni astrofilo dilettante e anche per l'astrofotografia.I filtri nebbia EXPLORE SCIENTIFIC sono forniti con un rapporto di prova individuale, garantendone in questo modo l’alta qualità.CARATTERISTICHEFacilita l'osservazione di nebulose planetarie, nebulose a emissione e resti di supernovaBlocca quasi tutta la luce artificialeLascia passare solo la linea di emissione di zolfo ionizzato a 672 nmLarghezza di banda passante: 12 nmConsente un maggiore contrasto con gli oggetti del cielo profondo scarsamente illuminatiPiù contrasto e dettagli per tutti gli osservatori urbani e gli astrofotografiCertificato di prova individuale incluso come garanzia di un filtro di alta qualitàCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1 filtro nebulare S-II da 2''

95,00 €* 189,00 €* (49.74% risparmio)
EXPLORE SCIENTIFIC 1,25" UHC Filtro nebulare
Oltre alla turbolenza dell'aria, il brillamento del cielo notturno è il più grande ostacolo all'osservazione di oggetti deboli oltre il sistema solare. A causa di lampioni stradali e altre luci artificiali, il cielo negli insediamenti umani non è più davvero nero. Questo subisce anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo. A seconda della natura dell'oggetto cielo, tuttavia, è possibile filtrare via parte della luce disturbante e facilitare così l'osservazione degli oggetti. Il filtro UHC EXPLORE SCIENTIFIC sfrutta la proprietà delle cosiddette nebbie di emissione. Questi oggetti brillano in alcuni colori, le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono collegate a determinati elementi chimici - in questo caso idrogeno e ossigeno. La Explore Scientific blocchi filtro nebbia UHC mentre tutti gli altri colori (e quindi luce quasi tutti artificiali), lasciando solo le linee di emissione dell'idrogeno a 486nm e 656nm, e le linee di ossigeno a 496nm e 501 nm. L'effetto è sorprendente: all'improvviso, le nebulose appaiono in luoghi che appaiono completamente vuoti senza filtri. Con cielo leggermente illuminato alcuni relativamente luminoso nebulose con un telescopio sono praticamente invisibili, come Owl Nebula M97, la Nebulosa Cirrus Ngc 6992 o anche la Nebulosa Manubrio M27. Quando si utilizza questo filtro, è possibile vedere la nebbia completamente senza problemi. Un must per ogni astronomo visivo amatoriale. I filtri Explore Scientific Nebula vengono forniti con un rapporto di prova personalizzato, così puoi essere sicuro di ottenere filtri di alta qualità CARATTERISTICHE facilita l'osservazione delle cosiddette nebbie di emissione blocca quasi tutta la luce artificiale lascia passare solo le due linee di emissione di idrogeno e ossigeno DOTAZIONE 1x filtro antigelo UHC da 1,25 "

59,00 €*
%
Filtro nebulare CLS EXPLORE SCIENTIFIC 1,25"
Oltre al seeing, l’inquinamento luminoso del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti deboli al di là del sistema solare. Con i lampioni e le altre luci artificiali, nei centri abitati il cielo non è più veramente nero. Ne risente anche il contrasto, e di conseguenza la percezione, degli oggetti Deep Sky. A seconda del tipo di oggetto celeste si può però filtrare una parte della luce che disturba, facilitando l’osservazione degli oggetti. Il filtro CLS EXPLORE SCIENTIFIC si basa sul principio che l’illuminazione artificiale non è distribuita uniformemente su tutto lo spettro. Questi colori – nel caso del filtro nebulare CLS EXPLORE SCIENTIFIC soprattutto i colori tipici delle lampade al mercurio e delle lampade ad alta pressione tipiche dell’illuminazione stradale – vengono eliminati, mentre le emissioni degli oggetti Deep Sky vengono fatte passare. Con un cielo leggermente più luminoso, alcuni oggetti Deep Sky relativamente chiari sono praticamente invisibili al telescopio, come per esempio il gruppo di galassie di M101. Utilizzando questo filtro è molto più semplici fare osservazioni astronomiche. Un must per tutti gli aspiranti astronomi. Incluso nella confezione del filtro nebulare CLS EXPLORE SCIENTIFIC trovi un rapporto di prova specifico: in questo modo saprai di avere tra le mani un filtro di alta qualitàCARATTERISTICHEelimina l’inquinamento luminoso, ad es. dell’illuminazione stradalepermette di osservare oggetti Deep Sky più deboliCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1x filtro nebulare

40,00 €* 58,00 €* (31.03% risparmio)

Kunden kauften auch

EXPLORE SCIENTIFIC convertitore di focale 3x 50,8mm/2"
I Teleextender estendono la lunghezza focale del telescopio, aumentando l'ingrandimento per osservare la luna, i pianeti o piccoli oggetti del cielo profondo. In questo modo si ottengono i benefici degli oculari di lunghezza focale più lunghi, come il grande rilievo dell'occhio e la vista più piacevole con ingrandimenti più elevati.Questi estensori di lunghezza focale altamente corretti, con il loro design a quattro linee, offrono una qualità di imaging eccezionale in tutto il campo visivo, rendendoli ideali per l'osservazione visiva e la fotografia. La combinazione del miglior rivestimento antiriflesso e del design telecentrico rende l'estensore focale di lenti Barlow ordinarie notevolmente superiore.caratteristiche:adatto per osservazioni visive e fotografiaTriplicario della lunghezza focale totale effettivadesign a quattro lineecompletamente multistratoFiletto filtro per filtri colore e nebbiaCONSEGNA:Fokal Extender 3 xAdattatore da 2 "(50,8 mm) a 1,25" (31,7 mm)

219,00 €*
Oculare con zoom LUNT LS7-21ZE 7,2mm - 21,5mm
L’oculare con zoom LUNT SOLAR SYSTEMS con distanza focale variabile da 7,2mm a 21,5mm, con attacco da 1,25''.La costruzione di questo oculare permette di osservare sia il sole con la massima qualità che gli oggetti del cielo notturno. Grazie a un favoloso rivestimento antiriflesso strato, un sistema interno di diaframmi studiato con cura e bordi delle lenti anneriti, i riflessi sono ridotti al minimo. Questo oculare con zoom è dotata di un ampio campo visivo, ma comunque nella produzione si è puntato a garantire una rappresentazione ottimale su tutto il campo visibile. Le stelle sono rappresentate come punti perfetti, senza distorsioni. Lo zoom è continuamente parafocale, da un’estremità all’altra del percorso dello zoom deve essere aggiustato solo di circa 0,5mm. Inoltre, l’oculare è dotato di conchiglia oculare regolabile in altezza per evitare che entri luce diffusa dai lati e per aiutarti a trovare la posizione ideale per i tuoi occhi.Tieni presente che questi oculari sono accessori per telescopi o filtri solari H-alfa. Non è possibile osservare il sole soltanto con questi oculari senza un filtro solare aggiuntivo!CARATTERISTICHEdistanza focale: 7,2mm - 21,5mmdiametro dell’attacco a spina: 1,25''diametro: 47mmaltezza: 82mmdistanza interpupillare: 15mmlenti / gruppi: 7 lenti / 4 gruppicampo visivo: 53° a 72mm - 40° a 21,5mmCONTENUTO DELLA CONFEZIONEoculare con zoom LUNT 1,25'', da 7,2mm a 21,5mm

299,00 €*
%
BRESSER Camera Adapter 12.7cm/2"
Adattatore plug-in 1,25 "/ 2" con morsetto ad anello in ottone per oculari da 1.25 "La filettatura T2 integrata (M42) consente il collegamento di una fotocamera reflex o astro a obiettivo singolo (* è necessario un anello T2 adatto per il modello della fotocamera). DOTAZIONE adattatore fotocamera

20,00 €* 39,00 €* (48.72% risparmio)
Oculare EXPLORE SCIENTIFIC 52° LER 3 mm Ar
Il nuovo oculare da 3 mm della serie LER a 52° va ad ampliare la gamma di oculari impermeabili Explore Scientific riempiti con argon aggiungendo un prodotto dalla focale molto corta Un pratico compagno per telescopi compatti e dalla focale corta come ad esempio l’ED APO 80 mm f/6, quest’oculare offre un ingrandimento di 160x, che garantisce una risoluzione molto elevata della superficie dei pianeti e della Luna quando il seeing è buono. In questo modo è possibile anche separare le due componenti di una stella binaria. Nei telescopi con focale più lunga, come ad esempio l’ED APO 152 e f/8, nelle notti con un seeing quasi perfetto si può ottenere un ingrandimento di 405x senza utilizzare un estensore di focale o una lente di Barlow. Il tutto con una comoda distanza interpupillare di 15 mm. Le conchiglie oculari pieghevoli in silicone garantiscono un grande comfort. Soprattutto con oculari di focale corta, chi porta gli occhiali ha spesso il problema di dover avvicinare troppo gli occhi all’oculare. Ora, questo problema non c’è più. Gli oculari di questa serie sono degli ottimi Flatfield-Multi-Element, e cambieranno il tuo modo di osservare gli oggetti astronomici. Il rivestimento brevettato EMD garantisce un contrasto elevato ed evita fastidiosi riflessi. Un ulteriore, grande vantaggio di questi oculari è l’incredibile definizione dell’immagine, che si nota soprattutto nelle osservazioni planetarie e lunari. Con un campo visivo apparente altamente corretto di 52 gradi, questi oculari offrono una qualità straordinaria rispetto a un relativamente semplice Plössl. Grazie al riempimento ad argon si evita in modo efficace che l’oculare si appanni dall’interno, e non bisogna aver paura di polvere, funghi sulle lenti o che penetri il liquido di pulizia Gli oculari sono impermeabili e sigillati. In questo modo ti garantiamo anni di divertimento e ottime osservazioni con oculari di altissima qualità. La serie 52° LER di Explore Scientific offre il massimo del comfort e della qualità, insieme a un ottimo rapporto qualità-prezzo.CARATTERISTICHEGrande distanza interpupillare per un’osservazione comodaOttimo anche per chi porta gli occhialiCampo visivo apparente di 52°Definizione dei contorni incredibilmente elevata anche con telescopi velocitrattamento antiriflesso brevettato EMD per il massimo del contrastoriempito con gas inerte e rivestimento impermeabilebordi delle lenti anneriti con cura per evitare riflessigli oculari di questa serie sono omofocali tra di lorospina in acciaio inossidabile con dado conico di sicurezzainclusi nella confezione coperchio antipolvere e sacchetto per il trasportoCONTENUTO DELLA CONFEZIONEoculare 52°coperchio antipolveresacchetto per il trasporto

89,00 €*
%
Filtro polarizzante variabile 2" EXPLORE SCIENTIFIC
Filtro polarizzante variabile e universale con un filetto di 2".Questo filtro polarizzante variabile permette l'regolazione continua della luminosità dell'immagine. Questo è molto utile per equilibrare individualmente grandi differenze nel contrasto di diversi oggetti di osservazione. Soprattutto per l'osservazione lunare e planetaria ma anche per l'osservazione solare questo filtro impedisce la sovraesposizione dei dettagli più fini.Osservazione solare SOLO con filtro solare adeguato!!!Particolarmente quando si utilizza un prisma di Herschel e con una grande apertura del obiettivo, l'utilizzo del polarizzatore variabile riduce la luminosità del oggetto di osservazione ad un livello gradevole.La ampia portata di regolazione da 40% a 1% di trasmissione della luce e l'effetto grigio neutro del filtro generano un immagine autentica.Il maneggio è semplice. Girando le due metà di modo controrotante si può impostare l'intensità desiderata dell'effetto del filtro.Grazie alla filettatura di 2" (maschio/femmina) su ambo i lati è possibile utilizzare simultaneamente con il polarizzatore anche filtri di colore.CARATTERISTICHEpolarizzatore variabileluminosità dell'immagine regolabile individualmentefatto di vetro ottico di alta qualitàcorpo in alluminio anodizzato nerofilettatura di 2" su ambo i lati VOLUME DI CONSEGNAfiltro polarizzantescatola protettiva

57,00 €* 79,00 €* (27.85% risparmio)

Kunden haben sich ebenfalls angesehen

Filtro nebbia O-III EXPLORE SCIENTIFIC 2" 6,5 nm
Oltre alla turbolenza nell'aria, l'illuminazione del cielo notturno è il più grande ostacolo per l'osservazione di oggetti debolmente illuminati oltre il sistema solare. I lampioni stradali e altre luci artificiali fanno sì che il cielo negli insediamenti umani non sia più propriamente nero. Di conseguenza, anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo ne risentono. A seconda del tipo di oggetto celeste, però, parte della luce interferente può essere filtrata, facilitando l'osservazione degli oggetti. Il filtro EXPLORE SCIENTIFIC O-III sfrutta la proprietà della cosiddetta nebbia di emissione. Questi oggetti si illuminano con determinati colori, che vanno a costituire le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono legate a determinati elementi chimici, in questo caso l'ossigeno. Il filtro nebbia EXPLORE SCIENTIFIC O-III blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale) e lascia passare solo le due linee di emissione dell'ossigeno. L'effetto è sorprendente: Improvvisamente, la nebbia diventa visibile in luoghi che sembrano completamente vuoti senza filtro. In un cielo leggermente illuminato, ad esempio, la Nebulosa Cirrus NGC 6992 è praticamente invisibile con un telescopio da 200 mm. Quando si utilizza questo filtro, è possibile vedere la nebbia e le sue strutture senza problemi. Un must per ogni astrofilo dilettante e anche per l'astrofotografia. I filtri nebbia EXPLORE SCIENTIFIC sono forniti con un rapporto di prova individuale, garantendone in questo modo l'alta qualità.La stretta banda passante di soli 6,5 nm di questo filtro permette di vedere anche le nebulose a debole emissione luminosa o rende visibili solo queste anche in condizioni urbane difficili. CARATTERISTICHEFacilita l'osservazione delle cosiddette nebulose a emissioneBlocca quasi tutta la luce artificialeLascia passare solo le due linee di emissione per l'ossigenoLarghezza di banda passante: 6,5 nmVersione a banda stretta per condizioni urbane difficili e con cieli molto illuminatiConsente un maggiore contrasto con gli oggetti del cielo profondo scarsamente illuminatiPiù contrasto e dettagli per tutti gli osservatori urbani e gli astrofotografiCertificato di prova individuale incluso come garanzia di un filtro di alta qualitàCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1 filtro nebbia O-III da 2''

229,00 €*
Set di Filtri EXPLORE SCIENTIFIC num.4 Luna & Pianeti a partire di 200mm (8")
Questo set di filtri è adatto per l'osservazione della luna e dei pianeti con telescopi con una apertura a partire di 200mm (8") Il set comprende i filtri seguenti: Filtro EXPLORE SCIENTIFIC 1,25” Verde num.56 - 0310262 Il filtro verde aumenta enormemente i contrasti tra le regioni rosse e quelle blu delle strutture nuvolose dei pianeti gassosi Giove e Saturno. Osservando la luna terrestre, i contrasti dei crateri d’impatto sono più definiti. Filtro EXPLORE SCIENTIFIC 1,25” Blu scuro num.38A - 0310263 Il colore blu scuro aiuta nell'osservazione delle nubi più alte su Marte. Il contrasto risulta aumentato. Le strutture scure e rossastre vengono mostrate ancora più scure – per questo motivo il filtro è l’ideale per osservare la grande macchia rossa sul pianeta gassoso Giove. Viene evidenziato l’anello di Saturno e le strutture dell'atmosfera di Venere sono più ricche di dettagli. Utilizzabile con aperture a partire da 10”. Filtro EXPLORE SCIENTIFIC 1.25” Arancione num.21 - 0310273 Aiuta a riconoscere le aree scure sul pianeta Marte. Grazie al filtro diventano visibili anche molti più dettagli delle bande di nubi di Saturno e Giove. Filtro EXPLORE SCIENTIFIC 1.25” Giallo chiaro num.8 - 0310268 Nelle osservazioni della superficie lunare, il contrasto è enormemente più alto. La stessa cosa vale per il pianeta Marte. Sul gigante gassoso Giove aumenta notevolmente il contrasto tra le singole bande di nubi, per cui diventano visibili sempre più dettagli. Già con un diametro del telescopio di ca. 8” e una visibilità molto buona si possono vedere addirittura alcuni dettagli di Saturno. A cosa servono i filtri colorati? Mi servono davvero i filtri colorati? Il filtro colorato smorza leggermente la luce che arriva all'occhio o al sensore della fotocamera. In questo modo, fra l’altro, si evitano gli abbagliamenti. Il contrasto dell'immagine aumenta e diventano visibili molti dettagli. CARATTERISTICHE Prodotto in vetro ottico di alta qualità Le superfici del filtro sono pianparallele e lucidate Superfici del filtro antiriflesso Montature in alluminio anodizzato nero Filettatura del filtro su entrambi i lati (interno/esterno) In questo modo è possibile utilizzare più filtri contemporaneamente CONTENUTO DELLA CONFEZIONE Filtro colorato Contenitore antipolvere

45,00 €*
Filtro contro l’inquinamento luminoso EXPLORE SCIENTIFIC OPTOLONG 1.25'' L-Pro Deep-Sky
Il filtro LPS L-Pro per la fotografia degli oggetti del cielo profondo come per esempio nebulose e galassie. La costante espansione delle città e il relativo inquinamento luminoso da fonti di luce sempre più artificiali sono diventati un problema crescente per tutti gli astrofotografi. Le soluzioni comuni a questo problema possono essere costose e includono l'acquisto di una fotocamera monocromatica, vari tipi di filtri a banda stretta e un portafiltri. Soprattutto con i telescopi Newton economici, i rifrattori ED a doppia lente o anche gli obiettivi acromatici, i filtri L-Pro aprono possibilità completamente nuove per scattare foto astronomiche di alta qualità anche dalla città luminosa. Le fotocamere CMOS possono persino fornire immagini quasi come le fotocamere monocromatiche. Questa nuova generazione di filtri permette di scattare fantastiche astrofotografie direttamente dalla città con tutte le sue sorgenti di luce artificiale. L-Pro è un filtro multi-banda che offre un migliore bilanciamento del colore espandendo il raggio di trasmissione. La trasmissione bilanciata consente astrofotografie con dominante di colore minima per oggetti con emissione a banda larga come galassie, nebulose a riflessione e ammassi globulari. L-Pro è la prima scelta per la soppressione dell'inquinamento luminoso. Descrizione L-Pro Il filtro L-Pro (L-Professional) è stato sviluppato per migliorare la visibilità di vari oggetti del cielo profondo. Riduce selettivamente la trasmissione delle lunghezze d'onda dell'inquinamento luminoso, in particolare quello dell'illuminazione artificiale come le lampade a vapori di mercurio, le lampade al sodio ad alta e bassa pressione e la luce naturale indesiderata, causata dalle emissioni di ossigeno neutro nella nostra atmosfera (ad es. Skyglow). Insieme all'elevata trasmissione nelle principali linee di emissione della nebulosa di OIII (496 nm e 500 nm), H-beta (486 nm), NII (654 nm e 658 nm), H-alfa (656 nm) e SII (672 nm), questo filtro è adatto per migliorare il contrasto e i dettagli sia per scopi visivi che fotografici in aree rurali con alti livelli di inquinamento luminoso. L-Pro è un filtro multi-banda che offre un migliore bilanciamento del colore espandendo la banda di trasmissione. La trasmissione bilanciata consente astrofotografie con dominante di colore minima per oggetti con emissione a banda larga come galassie, nebulose a riflessione e ammassi globulari. L-Pro è la prima scelta per la soppressione dell'inquinamento luminoso. Principali aree di applicazione e prestazioni Adatto per l'osservazione visiva e l'astrofotografia. Il filtro L-Pro ha una perdita di trasmissione molto bassa per oggetti celesti con uno spettro uniforme ed è quindi molto efficace nella soppressione di fonti di inquinamento luminoso, come nella fotografia di galassie, nebulose a riflessione e ammassi globulari. Lo stesso vale per l'osservazione visiva delle stelle. Il filtro L-Pro da solo sopprime le lunghezze d'onda infrarosse e può quindi essere utilizzato senza problemi per immagini ''L'' con CCD. I filtri per l'inquinamento luminoso non rimuovono gli effetti dell'inquinamento luminoso né aumentano la luminosità dell'oggetto. In molti casi aumentano semplicemente il contrasto tra la nebbia e il cielo notturno, ma non la luminosità della nebbia stessa. AVVERTIMENTO: Questi filtri per nebulose non sono adatti per l'osservazione solare. NON RIVOLGERE MAI LO SGUARDO DIRETTAMENTE AL SOLE CON QUESTO FILTRO. Si rischia di diventare CIECHI, se non si osserva questo avvertimento. Tecnologia di rivestimento L-Pro ha un rivestimento multiplo antiriflesso sul substrato ottico. Il filtro L-Pro utilizza un rivestimento di precisione basato sulla tecnologia di rivestimento a deposizione ionica. Ciò garantisce durata e resistenza ai graffi, nonché stabilità sulla CWL (lunghezza d'onda centrale), che non è influenzata dalle variazioni di temperatura. Per tutti i filtri sono garantite la precisione assoluta e l'omogeneità dei rivestimenti nonché i valori massimi per la trasmissione in banda passante e la densità ottica nell'area fuori banda. CARATTERISTICHE Filtro visivo e fotografico professionale per l'astronomia Migliora la fotografia di oggetti del cielo profondoIdeale per la soppressione a banda larga dell'inquinamento luminoso Diametro del filtro: 1,25 pollici / 31,7 mm Filettatura di collegamento: M28,5 x 0,6 mm (filettatura oculare 1,25 pollici)Materiale di vetro ottico selezionato Spettro: 380-750 nm Qualità della superficie: 60/40 (vedere MIL-O-13830) Vetro finemente lucidato per garantire un fronte d'onda di 1/4 esatto e il massimo parallelismo su entrambe le superficiElevata trasmissione alle principali linee di emissione della nebbia (ad es. H-alpha 656nm, OIII 496nm e 500nm, SII 672nm e H-beta 486nm) Blocco fuori banda di precisione, in particolare per le più importanti linee di emissione dell'inquinamento luminoso artificiale (ad es. Na 589 nm, Hg 435 nm e 578 nm) CONTENUTO DELLA CONFEZIONE Filtro L-Pro (1 pz.) 1 scatola di protezione dalla polvere

169,00 €*
%
Filtro nebulare EXPLORE SCIENTIFIC S-II 1,25" 12nm
Oltre alla turbolenza nell'aria, l'illuminazione del cielo notturno è il più grande ostacolo per l’osservazione di oggetti debolmente illuminati oltre il sistema solare. I lampioni stradali e altre luci artificiali fanno sì che il cielo negli insediamenti umani non sia più propriamente nero. Di conseguenza, anche il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo ne risentono. A seconda del tipo di oggetto celeste, però, parte della luce interferente può essere filtrata, facilitando l'osservazione degli oggetti. Il filtro EXPLORE SCIENTIFIC S-II sfrutta la proprietà della cosiddetta nebulosa a emissione. Questi oggetti si illuminano con determinati colori, che vanno a costituire le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono legate a determinati elementi chimici, in questo caso allo zolfo ionizzato. Il filtro nebulare EXPLORE SCIENTIFIC S-II blocca tutti gli altri colori (e quindi quasi tutta la luce artificiale) e lascia passare solo le linee di emissione dello zolfo ionizzato a 672 nm. L'effetto è sorprendente: Improvvisamente, la nebbia diventa visibile in luoghi che sembrano completamente vuoti senza filtro. Con un cielo leggermente illuminato, molte nebulose planetarie, nebulose a emissione e resti di supernova possono essere visti senza problemi quando si utilizza questo filtro. Un must per ogni astrofilo dilettante e anche per l'astrofotografia.I filtri nebulari EXPLORE SCIENTIFIC sono forniti con un rapporto di prova individuale, garantendone in questo modo l’alta qualità.CARATTERISTICHEFacilita l'osservazione di nebulose planetarie, nebulose a emissione e resti di supernovaBlocca quasi tutta la luce artificialeLascia passare solo la linea di emissione di zolfo ionizzato a 672 nmLarghezza di banda passante: 12 nmConsente un maggiore contrasto con gli oggetti del cielo profondo scarsamente illuminatiPiù contrasto e dettagli per tutti gli osservatori urbani e gli astrofotografiCertificato di prova individuale incluso come garanzia di un filtro di alta qualitàCONTENUTO DELLA CONFEZIONE1 filtro nebulare S-II da 1,25''

60,00 €* 119,00 €* (49.58% risparmio)
Montatura BRESSER StarTracker PM-100 per astrofotografia
Hai già una fotocamera e vuoi scattare delle foto mozzafiato del cielo notturno con tempi di esposizione lunghi e senza troppi sforzi? O magari vuoi fare riprese in time lapse? La montatura BRESSER StarTracker per astrofotografia PM-100è la base ideale. Questa montatura non è solo per i principianti dell'astrofotografia, anche gli esperti si faranno convincere da una montatura compatta e facile da usare per compensare automaticamente la naturale rotazione terrestre. Il motore di inseguimento integrato fa ruotare la fotocamera esattamente in senso contrario alla rotazione terrestre. In questo modo, le stelle rimangono puntiformi anche con tempi di esposizione lunghi. Chi ha già un treppiede fotografico con testa inclinabile per video può montarci direttamente questa montatura BRESSER StarTracker per astrofotografia grazie ai fori da 1/4'' e 3/8''. La latitudine (in gradi) e l’azimut si regolano utilizzando la testa inclinabile. La montatura fotografica e il treppiede con regolatore di latitudine sono disponibili anche come pacchetto - art. num.: 4964120Una volta sistemata la leggera e compatta montatura fotografica basta regolare la latitudine (in gradi) sulla testa orientabile e individuare la stella polare con l'aiuto del cercatore polare. Dopodiché, montare la fotocamera con obiettivo sulla robusta testa a sfera inclusa nella confezione con l'aiuto della piastra scorrevole a sgancio rapido. Grazie alla testa a sfera è possibile orientare la fotocamera in qualsiasi momento su una porzione di cielo a piacere. Appena avviato il motore, si può subito iniziare con l'esposizione. Il tutto dura meno di 5 minuti...Per che tipo di fotocamera è adatta la montatura StarTracker BRESSER per astrofotografia?Tutte le fotocamere con filettatura da 1/4'' (6,3 mm) per treppiede e con impostazione Bulb B per tempi di esposizione lunghi.La montatura fotografica Bresser è concepita per fotocamere con obiettivo del peso complessivo di max. 2.0 kg per l'inseguimento in modalità polare. In modalità altazimutale, la montatura può reggere fino a un totale di 5,0 kg. L'ideale per cominciare sono gli obiettivi grandangolari molto luminosi perché all'aumentare della distanza focale dell'obiettivo e dei tempi di esposizione diventa sempre più difficile avere un inseguimento preciso. Ad esempio, con un teleobiettivo è possibile fare un'ottima ripresa con esposizione di alcuni minuti e le stelle rimangono puntiformi. Usando per esempio un teleobiettivo da 200 mm, invece, l'allineamento alla polare della montatura dev'essere assolutamente esatto. Grazie al tunnel di allineamento incluso nella confezione è facile individuare la stella polare. Per una maggiore precisione nell'orientamento è dispnoibile separatamenteun cercatore polare ottico e illuminato art. num.: 4964131 . Tipicamente, con una discreta precisione dell'inseguimento è possibile ottenere i seguenti tempi di esposizione: teleobiettivo da 16 mm - 35 mm: 10 minuti (600 sec.) , teleobiettivo da 200 mm: 5 minuti (300 sec.) A garantire l'inseguimento c'è un preciso motore a step regolabile su più velocità tramite il menu di gestione.  Grazie al ridotto consumo di energia, una carica delle batterie dura  fino a 20 ore. In alternativa, è possibile utilizzare l'alimentazione tramite USB.CARATTERISTICHEmontatura da astrofotografia per inseguimento parallatticocompensazione automatica della rotazione terrestre (velocità siderale)estremamente compatta, la puoi mettere in quasi ogni borsa da fotocamerapossibilità di regolare diverse velocità di inseguimentoregolazione emisfero boreale/australefunzione time lapse e movimento altazimutale regolabile da 15 min a 48 oretesta a sfera con piastra scorrevole a sgancio rapido e filettatura da 1/4'' per montare la fotocameramontatura fotografica con filettatura da 1/4'' per montaggio su testa a sferasistema a sgancio rapido per staccare la testa a sferapreciso inseguimento grazie al motore a step con ingranaggio a viteluminoso display LCD per un uso molto semplicealimentazione a batteria (4 AA) o tramite USB (batterie non incluse)durata delle batterie con funzionamento a batteria: fino a 20 orepeso della montatura per astrofotografia: 0,63 kgcapacità di carico della montatura: fino a 2,0 kg o 5,0 kgdisponibili separatamente: regolatore di latitudine, treppiede con custodia, cercatore polare ottico con illuminazioneCONTENUTO DELLA CONFEZIONEmontatura per astrofotografiatesta a sfera con piastra scorrevole a sgancio rapidoistruzioni per l’uso   

349,00 €*
Montatura BRESSER Nebula EXOS-2 EQ Goto
Scopri le possibilità e intraprendi nuove strade con la montatura Nebula EXOS-2 Goto!Montatura e TreppiedeLa BRESSER EXOS-2 è una montatura stabile con elevata capacità di carico e tracciamento preciso per osservazioni visive e astrofotografia. Doppi cuscinetti a sfere radiali su entrambi gli assi garantiscono un movimento preciso e leggero, e il cuscinetto dell'asse RA è stato ottimizzato per ridurre il gioco. Inoltre, il treppiede è rinforzato per sopprimere meglio le vibrazioni. La BRESSER EXOS-2 può supportare fino a 13 kg di ottiche per un utilizzo puramente visivo a seconda della lunghezza e dello scopo!Nebula: il sistema Goto potente e flessibileCon il nuovo sistema Goto Nebula, ti avventurerai verso nuovi orizzonti astronomici. Questo sistema offre diverse opzioni di controllo. Puoi operare la montatura direttamente attraverso la sua propria interfaccia di controllo Nebula utilizzando il tuo smartphone o tablet (iOS e Android supportati). Oppure, puoi utilizzare un software planetario come SkySafari. La possibilità di controllo manuale rimane comunque disponibile. A tal fine, è inclusa una scatola di controllo manuale per piccole correzioni o semplici comandi di controllo.Inoltre, con il kit Goto Nebula BRESSER, puoi collegare il tuo laptop o PC direttamente tramite Wi-Fi o cavo LAN (raccomandato per una trasmissione dati più veloce) all'unità di controllo Nebula. Questo non solo ti fornisce il controllo totale sulla montatura, ma ti permette anche di collegare vari dispositivi come fotocamere, fuoco motorizzato, ruote dei filtri, ecc., direttamente all'unità di controllo tramite varie porte USB. Questo elimina la necessità di collegare ciascun dispositivo al tuo computer tramite cavi. Il programma preinstallato KStars / EKOS ti permette di controllare comodamente tutti i dispositivi dal tuo PC o laptop. Un allineamento polare elettronico o un guida possono anche essere facilmente realizzati con il kit Goto, purché tu abbia una fotocamera collegata. Inoltre, non sei limitato al software dell'unità di controllo Nebula. Grazie al driver ASCOM Alpaca installato, puoi utilizzare i tuoi programmi sul computer per controllare la montatura, sia esso Stellarium o N.I.N.A. I due motori passo-passo con un sistema a cinghia assicurano un'azionamento liscio e diretto dei due assi. È solo importante avere un buon equilibrio. CARATTERISTICHE MONTATURA EXOS-2 Montatura parallattica stabile con comando fine su entrambi gli assi Cuscinetti a sfere su entrambi gli assi per movimenti più precisi Treppiede in acciaio inossidabile regolabile in altezza (min. 69 cm / max. 109,5 cm) Capacità di carico fino a 13 kg Livella a bolla per un facile allineamento orizzontale Scala di altezza polare per regolare la latitudine Telescopio polare con illuminazione opzionale (numero di articolo 4964212) Peso del treppiede: 4,7 kg Peso della montatura: 5,6 kg (senza contrappeso) Peso totale incluso contrappeso: 14,8 kg Batterie: non incluse CARATTERISTICHE DEL SISTEMA GOTO Trasmissione a cinghia per un inseguimento più preciso e silenzioso Motori passo-passo ad alta risoluzione (0,36´/micro-passo) Scatola di controllo manuale per il controllo diretto della montatura Scatola di controllo virtuale per smartphone e tablet Controllo PC – compatibile con ASCOM Porte USB per fotocamere, motori, ruote dei filtri, ecc. CONTENUTO DELLA CONFEZIONEMontatura BRESSER EXOS-2 Telescopio polare con illuminazione opzionale Treppiede tubolare in acciaio inossidabile con vassoio per accessori 1x contrappeso da 4,5 kg 2 motori passo-passo per gli assi (RA e DEC) Unità di controllo Raspberry Pi Scatola di controllo

1.498,00 €*